Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il calciatore del Valencia Pablo Mari è stato accoltellato durante un attacco a un supermercato in Italia

Un italiano ha accoltellato cinque persone, oggi, giovedì, di cui una è morta e altre due sono in gravi condizioni. Tra le sue vittime Liquidato il calciatore Pablo Marie Villar. Il giocatore è stato attaccato alle spalle ma la sua vita non è in pericolo, in occasione di un evento che si è svolto questo giovedì in un supermercato della città di Asago, alle porte di Milano. La polizia aveva precedentemente arrestato l’autore.

Amministratore delegato IC Monza In cui stava attualmente gareggiando, ha spiegato alla stazione pubblica RAI2, che “La ferita è profonda e penetrante, ma non ha toccato gli organi vitali“Secondo Adriano Galliani” si riprenderà molto presto. Ha dei muscoli infortunati ma è cosciente”.

Le dichiarazioni di Galliani e quelle raccolte da Efe sono avvenute dopo Trasferito con il simbolo rosso del calciatore all’ospedale Niguarda di MilanoCome riportato dall’ANSA. Fino ad allora, anche l’allenatore Rafael Palladino si era avvicinato. “Caro Pablo. Siamo tutti con te e la tua famiglia. Ti vogliamo bene. Continua a combattere come sai fare. Sei un guerriero e ti riprenderai presto”, ha scritto ore fa Galliani sull’account Twitter di proprietà del club di proprietà. di Silvio Berlusconi.

[Muere un legionario de Operaciones Especiales al volcar su vehículo en unas maniobras en Agost]

L’attacco è avvenuto intorno alle 18:30 di giovedì, quando un uomo di 45 anni ha afferrato un coltello dagli scaffali di un supermercato Carrefour all’interno di un centro commerciale. da li, Ha iniziato a pugnalare la folla e ha aggredito cinque persone.

Uno di loro era un cassiere di 30 anni del suddetto supermercato che è morto mentre veniva portato in ospedale in elicottero. Gli altri tre feriti sono uomini di 28, 40 e 80 anni che sono attualmente accettati. Al momento non è chiaro se si sia trattato di una rissa o di qualcuno con problemi mentali.

READ  BKT y el fútbol, ​​​​un año más gana la solidaridad en España e Italia

E la catena di negozi Carrefour, a cui appartiene il centro commerciale dove è avvenuto l’attacco, ha espresso con un comunicato la sua “estrema vicinanza ai dipendenti e ai clienti coinvolti nell’attacco e alle loro famiglie”. Anche in questa nota Ha confermato che la polizia è stata chiamata immediatamente e l’aggressore è stato arrestato.

Nello stesso documento la società ha precisato di aver immediatamente attivato un “servizio di supporto psicologico per tutti i dipendenti direttamente o indirettamente coinvolti nell’incidente”.