Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ikumi Nakamura, ex direttore creativo di Ghostwire: Tokyo, mostra il suo studio invisibile

Ikumi Nakamura, un ex manager di Tango Gameworks, è diventato molto popolare dopo aver fatto domanda Filo fantasma: Tokyo – In vendita il 25 marzo su PS5 e PC – ma poco dopo ha lasciato lo studio ed è stato annunciato Creane uno nuovo. In un’intervista e video Nakamura Presenta questo studio, invisibileche si sforza di essere multiculturale e i cui interessi principali includono: mistero, horror, fantascienza e soprannaturale.

Nakamura descrive lo studio a Tokyo per IGN Come luogo di incontro di “culture diverse, un centro di incontro tra artisti. Vogliamo trascendere diversi media diversi dai videogiochi. Non sto solo pensando ai giochi, voglio ottenere una nuova licenza che possa funzionare in diversi media di intrattenimento come l’animazione, l’istruzione o la moda.

Hanno costruito l’ufficio in Unreal Engine 5

Il level designer di Unseen ha creato lo spazio dello studio in Unreal Engine per fare brainstorming e definire come sarebbe il team di sviluppatori “proprio come creare un gioco”. Lo spazio non sarà come un ufficio tradizionale ma “un luogo dove le persone creative vanno e vengono a loro piacimento, come i nomadi. È un nuovo stile di ufficio”. Non ci sono informazioni sulla data stimata del primo gioco, ma non sembra che sarà presto.

Nakamura Conosciuto per giochi come okami in Capcom Ha seguito Shinji Mikami nella creazione di Tango Gameworks, dove ha contribuito all’arte di male interiore E il Il male dentro 2. “Ho avuto l’opportunità di viaggiare e vedere cosa rende un buon ambiente di lavoro. Ho deciso di sfruttare questa esperienza per aprire il mio piccolo studio” Ha detto l’anno scorso Quando parliamo di ciò che non si vede oggi.

READ  James Webb ha completato la fase finale della sua pubblicazione | La configurazione finale è stata un compito complesso e difficile, ha riferito la NASA