Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ricercatori studiano le possibilità di rilevare il cancro ai polmoni con il test del respiro

La diagnosi precoce è difficile a causa della mancanza di caratteristiche cliniche e biomarcatori specifici.

Louis Ochoa

22 giugno 2022 | | momento della lettura: 5 minuti

La diagnosi e il trattamento precoci sono essenziali per migliorare la sopravvivenza nei pazienti con cancro del polmone. Foto: persiane.

Uno studio pubblicato su eClinicalMedicine di The Lancet suggerisce che i test del respiro sono un passo avanti per diventare una realtà come strumento di screening. Cancro ai polmoni.

Lo strumento è stato utilizzato con successo Per determinare, in 84 pazienti, 16 composti organici Volatile (composti organici volatili) cancerogeno associato Cancro ai polmonicome aldeidi, idrocarburi, chetoni, acidi carbossilici e furani, alcuni dei quali sono composti utilizzati nella produzione di prodotti per la casa come mobili, tappeti e pavimenti duri.

“Il test dovrebbe essere utilizzato nello screening iniziale di Cancro ai polmoniE il Ma non per la diagnosi finaleSecondo gli autori dello studio guidati da Peiyu Wang, MD, PhD, cattedra di medicina sociale e salute presso l’Università di Pechino, a Pechino, in Cina.

Sebbene la diagnosi e il trattamento precoci siano essenziali per migliorare la sopravvivenza del paziente Cancro ai polmoniE il La diagnosi precoce è difficile a causa della mancanza di caratteristiche cliniche e biomarcatori specifici. Il dottor Wang e colleghi scrivono che le scansioni TC annuali sono costose e comportano l’esposizione alle radiazioni.

I test di respirazione sono un metodo promettente per il rilevamento e l’esame Cancro ai polmoni. È oggetto di studio da anni e nel 2014 ricercatori belgi hanno pubblicato una revisione in Cancer Epidemiology, Biomarkers and Prevention, per documentare l’uso di VOC Come biomarcatori diagnostici o prognostici precoci del mesotelioma.

READ  Monkeypox: l'OMS convoca una riunione di emergenza mentre i casi si diffondono in tutto il mondo

Segni vitali della respirazione Cancro ai polmoni che sono stati identificati in diversi studi erano altamente eterogenei A causa dei diversi metodi di raccolta dei campioni, delle diverse condizioni del paziente, degli ambienti di test e dei metodi di analisi. Di conseguenza, attualmente non ci sono test del respiro Rilevare Cancro ai polmoniIl dottor Wang ha detto in un’intervista.

Per quanto riguarda il suo potenziale come strumento di screening”,I medici possono offrire questo test a persone ad alto rischio, come i fumatori anziani o le persone con sintomi sospetti. Può essere offerto anche a giovani con bisogni soggettivi o oggettivi da rilevare Cancro ai polmoni. Poiché l’incidenza del cancro ai polmoni nelle giovani donne non fumatori è in aumento, Il test può essere un buon modo per rilevare il cancro ai polmoni in questa popolazioneha detto il dottor Wang.

Dopo aver aggiustato per età, sesso, fumo e comorbidità, i ricercatori hanno riscontrato livelli elevati di 16 composti organici volatile nei pazienti con Cancro ai polmoni. Modello diagnostico che includeva tutti i 16 composti organici I volatili hanno raggiunto un’area sotto la curva di 0,952, una sensibilità dell’89,2%, una specificità dell’89,1% e un’accuratezza dell’89,1% nella diagnosi Cancro ai polmoni. Otto modelli inclusi composti organici I principali volatili hanno raggiunto un’area sotto la curva di 0,931, una sensibilità dell’86,0%, una specificità dell’87,2% e un’accuratezza dell’86,9%.

Dopo la selezione 28 composti organici volatili come candidati Esaminando la letteratura, il Dr. Wang e colleghi hanno condotto uno studio prospettico dal 1 settembre al 31 dicembre 2020, Utilizzo di uno spettrometro di massa a ionizzazione di fotoni ad alta pressione (HPPI-TOFMS) per valutarne la capacità di diagnosi Cancro ai polmoni. Lo studio di validazione ha incluso 157 pazienti con Cancro ai polmoni (età media: 57,0 anni; 54,1% donne) e 368 volontari (età media: 44,5 anni; 31,3% donne).

READ  Al via il secondo tribunale per professionisti del diploma in medicina materna e fetale - Ministero della Salute Pubblica di Tucumán

La verifica esterna ha confermato la buona prestazione di questi biomarcatori nel rilevamento Cancro ai polmoniCiò ha contribuito a risolvere l’eterogeneità tra gli studi pubblicati creando entrambi 16., hanno affermato i ricercatori composti organici volatile come 8 composti organici Rilevamento di materiale volatile Cancro ai polmoni.

Il libro lo menzionava C’è un enorme divario tra la ricerca sul test del respiro e la pratica clinica per il rilevamento e lo screening del cancro ai polmoni. Sebbene 16 composti organici I volatili convalidati, in particolare aldeidi e idrocarburi, hanno mostrato il potenziale per migliorare questa strategia di rilevamento e sono necessari ulteriori studi scientifici per indagare i meccanismi alla base composti organici volatile Cancro ai polmoni specificato.

Risorsa di consulenza qui.