Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I pipistrelli imitano i bombi per allontanare i predatori: Studio – El Financiero

I mammiferi hanno qualcosa in comune con gli insetti? Apparentemente sì, che è che una nuova indagine lo ha scoperto I pipistrelli imitano lo sfrigolio delle vespe Per scoraggiare i predatori, come i gufi.

Secondo la rivista temperare la naturaUno studio che confronta il comportamento dei gufi esposti ai rumori degli insetti e dei topi pipistrelli.

“Quando pensiamo al mimetismo, la prima cosa che viene in mente è il colore, ma in questo caso il suono gioca un ruolo essenziale”, spiega l’ecologo animale Danilo Russo. Presso l’Università Federico II di Napoli, Italia.

Poiché sono notturni e hanno una vista scarsa, la maggior parte dei pipistrelli si affida all’ecolocalizzazione per navigare e comunicare utilizzando un’ampia gamma di altri suoni.

Rousseau ha notato per la prima volta che la richiesta di soccorso da Il grosso pipistrello dalle orecchie lunghe suonava come il ronzio delle api O vespe mentre cacciano pipistrelli per un altro progetto di ricerca.

Per verificare se altri animali possono fare la stessa comunicazione, Rousseau e colleghi hanno confrontato la struttura del suono diDrone del calabrone europeo Con una chiamata di soccorso al pipistrello.

Nella maggior parte delle frequenze, i due suoni non erano molto simili, ma lo erano quando il richiamo di un pipistrello veniva ristretto per includere solo le frequenze che i gufi, uno dei migliori predatori dell’animale, potevano sentire.


Ciò suggerisce che il richiamo di soccorso che sentono i gufi è molto simile al ronzio dei calabroni, così dice Russo, quindi può Stupidi predatori.

Per testare questa idea, i ricercatori hanno riprodotto suoni di pipistrelli e insetti ai gufi che vivono in cattività.

READ  I mercati globali per l'anestesia generale devono essere focalizzati per garantire il successo a lungo termine

Hanno scoperto che gli uccelli tendevano ad avvicinarsi agli altoparlanti quando riproducevano le registrazioni dei richiami dei pipistrelli sociali, come se stessero cercando una preda. Ma la registrazione del ronzio dei calabroni di solito fa sì che i gufi si allontanino dagli altoparlanti.