Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I cinghiali sono tornati nelle città d’Italia e ora sono autorizzati a cacciarli

Il governo italiano ha introdotto nella legge di bilancio per il 2023 Possibile
I cinghiali considerati pericolosi possono essere cacciati
In un nuovo capitolo della polemica sulla dilagante presenza di animali nei grandi centri urbani, anche nel cuore delle città di tutto il Paese, per la conservazione.

L’aggiunta dell’ultima ora alla legge inviata dall’esecutivo in parlamento questo giovedì apre alla possibilità di uccidere la fauna selvatica per motivi di sicurezza stradale, in un quadro in cui il movimento dei cinghiali è stato stabile, anche nelle aree protette e nelle città. angoli della capitale Roma negli ultimi anni.

Secondo gli esperti, Pulizia delle aree verdi Dal centro e più grande d’Italia Accumulo di rifiuti A causa della gestione impropria dei rifiuti nelle strade, arriva il bestiame.



L’emendamento, presentato dal vicepresidente filogovernativo Tommaso Fotti e approvato dalla Commissione Bilancio, recita: Uccidere animali nelle aree urbane non è “bracconaggio”. Ed è stato pubblicato che le persone che cercano di ucciderli devono essere autorizzate e addestrate Thelam.

READ  L'Italia cerca di preparare il passaporto sanitario europeo prima del 1 luglio