Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Horacio Rodriguez Laretta ha incontrato gli ambasciatori del G7 e ha chiesto di “ristabilire la fiducia internazionale”

Horacio Rodriguez Laretta con gli ambasciatori del G7

Il Presidente del Governo di Buenos Aires, Horacio Rodríguez Laretta, e il Segretario Generale e Segretario per le Relazioni Internazionali, Fernando StravisGiovedì ha incontrato gli ambasciatori del Gruppo dei Sette Paesi Ulrich Santi (Germania), Claudia Scherer-Evos (Francia), Fabrizio Lucentini (Italia). Red Douglas Sears (Canada), Takahiro Nakami (Giappone), Amador Sanchez Rico (UE) S Mary Kay Carlson, Incaricata d’Affari, Ambasciata degli Stati Uniti.

L’incontro si è svolto presso l’ambasciata tedesca e fa parte di una serie di incontri tra gli ambasciatori del G7 e vari leader politici per discutere di questioni internazionali e del loro impatto sull’Argentina.

“L’Argentina ha bisogno di un piano di sviluppo a lungo termine per stabilizzare e creare le condizioni per un ritorno a una crescita sostenibile per 20 o 30 anni. La nostra politica estera deve servire la nostra agenda di sviluppo e generare uno shock di fiducia a livello internazionale per attrarre investimenti che creino nuovi posti di lavoro e contribuire a ripristinare la nostra economia”. Rodriguez Larita sottolineato.

In quest’ottica, il Capo del Governo ha evidenziato la necessità di procedere con la ratifica della Convenzione Mercosur e l’Unione Europea in Argentina e nell’Unione Europea. Allo stesso modo, ha indicato che l’Argentina dovrebbe farlo Continuare con decisione il processo di adesione all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economicoil che significa entrare a far parte di un gruppo di paesi che rappresentano circa l’80% del commercio e degli investimenti globali.

Il capo del governo ha presentato la sua visione delle sfide dell’agenda di sviluppo dell’Argentina e ha sottolineato la necessità di trovare consenso su una strategia di sviluppo che trascenda il governo. Io lo prendo È necessario generare il consenso più ampio possibile sulle trasformazioni di cui l’Argentina ha bisognoha evidenziato il governo di grande coalizione tedesco, guidato da Angela Merkel nel 2005 e aggiornato nel 2013.

READ  Le piccole imprese si riprendono nell'UE ma non ancora in Spagna

Allo stesso modo, il capo del governo ha ribadito la sua condanna dell’invasione russa dell’Ucraina ei partecipanti hanno discusso dei cambiamenti provocati dalla guerra nel contesto internazionale e del suo impatto sulla domanda europea di cibo ed energia.

Attualmente, la Germania presiede il G7, con particolare attenzione ai cambiamenti climatici, alle energie rinnovabili, alla ripresa economica post-COVID e allo sviluppo sostenibile.

Continuare a leggere

Horacio Rodriguez Laretta ha parlato della sua candidatura alla presidenza: “La mia decisione non dipende da Macri”
Mauricio Macri: “Non fantastico, non ho paura di uno stagista o di un’elezione”
Santelli ha incontrato il ministro dell’Interno di Israele e ha chiesto l’ammodernamento della Polizia di Buenos Aires