Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno operato il figlio di 2 anni di Billo Lucius: ‘Il mondo si è fermato per me’

Bello e Benga, dopo l’operazione

Belo Lucius ha usato i suoi social network per dire che suo figlio Benjamin di due anni e mezzo ha subito un intervento chirurgico agli occhi. Anche se era preoccupata, perché durante l’intervento ha sentito che “il mondo si è fermato”, ha confermato di essere soddisfatto del passo compiuto dal piccolo e gli ha parlato del periodo postoperatorio.

“Grazie per le tante lettere d’amore che abbiamo ricevuto ieri e che riceviamo ancora oggi. Ieri ci siamo operati con il bunga ad entrambi gli occhi e quello che per alcuni è un intervento di routine, una cosa da poco, in regime ambulatoriale, senza nient’altro, per me è stato come se il mondo si fosse fermato”.La commovente ha iniziato la sua storia.

Benjamin tra le braccia di Bello dopo l'intervento
Benjamin tra le braccia di Bello dopo l’intervento

Quanto al motivo per cui è stato operato, ha rivisto la storia del bambino di due anni e mezzo: “Come ho detto molte volte, Benja ha ambliopia e lungimiranza, indossa +7 lenti graduate in entrambi gli occhi e noi produciamo lenti ogni due mesi perché sono bambini che crescono in fretta e hanno bisogno di cambiare montatura o hanno fratture e graffi e devono essere sostituiti.S. Era già abituato a mettersi e togliersi gli occhiali da solo e poiché aveva bisogno di occhiali enormi, gli ci vollero solo tre giorni per adattarsi al suo nuovo compagno di viaggio”.

Poi ha colto l’occasione per rivolgersi ai genitori, perché fossero attenti nel caso i loro figli avessero bisogno di occhiali come i suoi: «La domanda più comune è: Come l’abbiamo scoperto? Benga porta avanti i mobili? È stato difficile per te iniziare a camminare, le tue capacità motorie erano in ritardo rispetto alla tua età? La verità non lo è. L’unica cosa che abbiamo visto diversamente è che a poco a poco l’aberrazione del suo occhio sinistro stava diventando più chiara. Non esitiamo e non aspettiamo una consulenza oftalmologica. C’è una diagnosi. Siamo tornati per consultarci con altri due oculisti, perché questo ti dà sempre tranquillità finché non giungono tutti alla stessa conclusione. Così è stato”.

Bello con suo marito e Benjamin prima di entrare in sala operatoria
Bello con suo marito e Benjamin prima di entrare in sala operatoria

In merito all’intervento, ha detto di aver subito un intervento chirurgico “eAmbliopia Questo significa che entrambi gli occhi piccoli guarderanno dritto davanti a sé senza doversi girare di lato” Questo non significa che Benga smetta di portare gli occhiali, almeno fino a 12 anni dovrebbe portarli E i trattamenti futuri appariranno lì”.

READ  Sofia Zamolo è scoppiata in lacrime quando ha visto la foto della madre con il commento integrale: "Vedo mia madre e non riesco nemmeno a parlare"

“Il bello: vai sempre dal dottore e non lasciare a domani ciò che oggi si può curare. La medicina previene. Il male: niente. Grazie a Dio va tutto bene”. Il post precedente sulla prima edizione di Masterchef Celebrity ha chiuso il suo post.

In seguito ha parlato dell’operazione: “Stiamo andando bene, gli fa male, gli dà fastidio, si strofina, si lamenta, piange. Le prime lacrime sono venute fuori con un po’ di sangue, ci hanno detto che era molto comune e dovremmo non abbiate paura. Domani avremo il controllo con l’oculista che lo ha sempre curato”. Già di buon umore, il ragazzo in seguito iniziò a guardare la TV senza problemi.

L’instagramer è anche mamma di Juan Bautista di tre anni e mezzo. Qualche tempo fa, in una conversazione con Programma televisivo Rifletti sulla maternità: Molte donne mi ringraziano per aver mostrato la vera maternità, così com’è. Questo non è rosaE il Quella maternità non ha colore, e quella maternità e paternità sono esempi nella vita È difficile da sopportare, che nessuno te lo insegni, che non è bene che nessuno inizi a insegnare e che tutti lo sperimentino il più possibile, come vogliono e come pensano che sia meglio”.

Per lei la maternità “E’ un esempio di amore dove si cerca di dare al figlio tutto l’amore e la felicità che può”, Ma il misteroOppure: “Non è sempre bella e ha momenti in cui ci ripensa e vuole tornare indietro nel tempo. C’è tristezza, sradicamento, frustrazione. E anche i momenti più belli che la vita ti regala sono una benedizione. Oltre al fatto che il 99 percento è complicato e noioso, l’uno percento lo mette in equilibrio e questo rende utile tutto ciò che fai sull’altro 99.

READ  Pieni di rabbia, questi sono i segni che ne evidenziano la violenza

Continuare a leggere: