Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno indagato su una grande festa come fonte di infezione da vaiolo delle scimmie in Spagna

A Spagna indagine a La seconda fonte di infezione vaiolo delle scimmie A CerimoniaQuesto paese è diventato il paese con la più alta prevalenza di questa malattia. L’evento in questione è fi. festival Isola di Gran Canaria, a qualsiasi Hanno partecipato circa 80.000 persone. Tra questi, dovrebbero esserlo Alcuni casi positivi sono stati identificati a Madrid.

La celebrazione che viene monitorata è gay Pride dalla città Maspaloma, che si terrà dal 5 al 15 maggio nel sud di Gran Canaria. Ma il ministero della Salute del governo dell’isola ha stabilito ieri che solo uno dei due casi di vaiolo delle scimmie ufficialmente scoperti era presente a quel festival, secondo i media spagnoli.

Se confermato, lo sarà La seconda fonte di infezione, Dal momento che il primo è stato determinato in Paradiso delle saune MadridIl locale gay ora è chiuso. “La maggior parte di questi aspetti positivi sono legati a questo focus”, Lo ha spiegato il ministro della Salute della Comunità di Madrid, Enrique Ruiz Escudero, che ha segnalato 21 casi confermati e 19 sospetti nella regione.

Nel frattempo, i portavoce del governo delle Isole Canarie lo hanno confermato È “possibile” che questo evento, avvenuto a Maspalomas e Playa del Inglés, “abbia contribuito alla trasmissione del virus”, Anche se fanno notare che è ancora troppo presto per dire quale peso abbia avuto nella diffusione della malattia.

particella del virus del vaiolo delle scimmie

In quel paese, cinque nuove comunità hanno rilevato casi sospetti di vaiolo delle scimmie nelle ultime ore, portando a sette il numero totale di comunità indipendenti che indagano sull’infezione da questa malattia. Dipartimenti sanitari in Paesi Baschi, Andalusia, Castilla-La Mancha, Estremadura, Galizia Stanno valutando i loro primi casi sospetti, che devono essere confermati dal Centro nazionale di microbiologia di Majadahonda, Madrid.

READ  Jiro e Linda sono in attesa del verdetto al Tribunale della Marmolada

Da parte sua, in Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Lo hanno menzionato Hanno informazioni su più di 80 casi di vaiolo delle scimmie nel mondo, con paesi come Stati Uniti, Portogallo, Francia o Germania che riferiscono infezioni.

Inoltre, c’è Cinquanta altri casi di studio, In connessione con questa malattia rara, originaria dell’Africa e con sintomi tra cui febbre, dolori muscolari, linfonodi ingrossati, brividi ed eruzioni cutanee.

“Il vaiolo delle scimmie si diffonde in modo diverso dal coronavirus, Sempre a stretto contattoL’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito, aggiungendo: “Le persone che hanno avuto strette interazioni con una persona infetta sono a maggior rischio di infezione. Questo include la popolazione Operatori sanitari, familiari o partner sessuali“.

La maggior parte, se non tutti, i casi identificati negli ultimi giorni si sono verificati in esse Uomini che fanno sesso con uomini. Attualmente, Non ci sono trattamenti o vaccini specifici per il vaiolo delle scimmieche di solito guarisce da solo.

Inoltre le foto al momento non sono serie. Anche se è ancora presto, sembra che questa infezione provenga da Lieve ceppo di virusUn tasso di mortalità dell’1%.

Agence France-Presse e Telam