Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ha vinto una fortuna alla lotteria, è andata a prenderla ma ha scoperto qualcosa che l’ha rovinata

Immagina di vincere alla lotteria Poi non poterlo rivendicare. Questo è stato il caso della diciannovenne Rachel Kennedy dell’Hertfordshire, in Inghilterra.

Kennedy stava esaminando i vincitori di Lotteria EuroMillions, che all’epoca ammontava a 182 milioni di sterline – più di 223 milioni di dollari –, quando si rende conto che i suoi numeri sono stati scelti. Tuttavia, dopo aver raccontato a sua madre e al suo ragazzo la sua nuova fortuna, la compagnia le dice qualcosa di inaspettato.

Secondo i media inglesi, donnaInfatti, EuroMillions ha parlato con la giovane donna per chiarirlo Non lo avrebbe incassato perché al momento dell’acquisto del biglietto della lotteria, il suo conto in banca era di sole 2,50 sterline. – Qual è il costo del biglietto – ma la banca ha rifiutato Acquistalo automaticamente per mancanza di fondi.

La giovane, che a quanto pare aveva partecipato per cinque settimane consecutive, ha chiamato i numeri 06, 12, 22, 29, 33, 06, 11, per contattare l’azienda e reclamare i suoi soldi. In un’intervista ai media locali il SoleKennedy ha spiegato cosa è successo. “Ho chiamato il numero pensando di aver vinto 182 milioni di sterline e mi hanno detto: Sì, avevi i numeri giusti, ma non avevi abbastanza soldi per giocare nel tuo account, quindi non l’hai mai comprato.‘” confermato.

“Ero in cima al mondo quando pensavo di aver vinto”, ha detto la giovane donna ai media. il Sole Ancora triste. Successivamente, ha deciso di pubblicare la sua storia sul suo account Twitter dove ha condiviso l’accaduto.

Nel bel mezzo della sua lotta contro l’azienda per raccogliere i soldi guadagnati, Rachel Kennedy ha pubblicizzato la sua denuncia attraverso i suoi follower e i media locali, ma senza successo. Nonostante gli sforzi per ottenere il numero che avrebbe cambiato la sua vita, EuroMillions ha confermato che a causa di quanto accaduto con il suo conto in banca al momento dell’acquisto del biglietto, non gli daranno il premio in denaro.

READ  Le effemeridi di oggi: cosa è successo il 13 dicembre | Eventi in Argentina e nel mondo

Dopo che la società di certo non gli ha dato i soldi, La giovane donna ha commentato il suo stato sui social media e ha ricevuto diversi commenti di sostegno. La stragrande maggioranza degli utenti ha espresso le proprie opinioni ed è stata molto critica nei confronti dell’azienda, che ha rifiutato i guadagni di Kennedy. Tuttavia, a parte la diffusione della storia a livello digitale e la diffusione della storia nei media simbolici in Inghilterra, nulla è cambiato.

La società ha presentato una dichiarazione in cui hanno scritto: “Conosciamo la storia di Rachel e vogliamo che tu venga qui presto per fare acquisti. Un biglietto per la prossima grande lotteria“.