Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Grande giornata per i mercati azionari a causa del cambio di timone della BCE e della crisi in Italia

I mercati azionari europei sono fissati per un giorno chiave questo giovedì Primo aumento tariffario Per più di un decennio la Banca centrale europea (BCE) e da Crisi politica in ItaliaC’era il presidente del Consiglio Mario Draghi Si è dimesso. Il mercato azionario milanese è stato duramente colpito dalle ricadute politiche, scendendo fino al 2,6% dopo l’annuncio delle dimissioni di Draghi. Il resto dei posti mantiene la categoria e si riduce di mezzo punto.


video

Draghi si dimette nuovamente dopo aver perso il sostegno dei suoi alleati


Le due estremità potrebbero essere correlate e l’agenzia guidata da Christine Lagarde sta decidendo un aumento più aggressivo del previsto per frenare un possibile aumento del premio al rischio dei paesi periferici. Inizialmente si prevede che i tassi aumenteranno allo 0,25% oggi, ma potrebbero arrivare fino allo 0,50%.


Leggi di più

Piergiorgio M. Sandri

orizzontale

Le turbolenze a Roma minacciano di estendersi ad altri paesi del sud poiché l’instabilità politica mina la fiducia degli investitori. I rendimenti obbligazionari italiani a 10 anni sono saliti al 3,70% all’inizio degli scambi, il più alto in più di tre settimane. Il premio per il rischio, lo spread sul debito tedesco in dieci anni, è stato di quasi 245 punti base, in aumento di circa 20 punti base al livello più alto in cinque settimane, secondo Reuters. Il resto dei premi è rimasto con piccoli aumenti.

Ibex 35 è stato scambiato in perdita dopo le dimissioni di Draghi (-0,60%), con un volume di 8.000 punti. L’andamento è stato simile nei principali mercati europei, con flessioni a Londra, Parigi e Francoforte. EuroStoxx, dal canto suo, ha lasciato lo 0,8%.

Riapre il Nord Stream

Bce in attesa di soccorsi sul fronte energetico

Gli aumenti aggressivi dei prezzi impediranno l’inflazione ma interromperanno l’attività. “L’unico modo per controllare in modo significativo l’inflazione è causare una recessione”, afferma in un’analisi Mabrouk Chetouane, direttore della strategia di mercato globale di Natixis IM Solutions. “Non c’è davvero un cosiddetto atterraggio morbido”, dice, “e ciò che la banca centrale sta creando è molto complicato”.

L’energia della nota positiva sembra aprire la strada, Riaprire il Nord Stream 1 Fermato per manutenzione annuale pochi giorni dopo. Pertanto, il gas è fluito dalla Russia alla Germania, dando una pausa a Berlino e alle autorità sociali che temevano che le esportazioni non sarebbero riprese. I prezzi del gas sono scesi del 7% dopo la notizia.

Il sollievo è stato notevole per l’euro, che ha guadagnato lo 0,5% rispetto al dollaro, fino a 1,0226 unità e già sbilanciato.


Leggi di più

Enrico Giuliana

orizzontale

READ  Cronaca / Robert Rojas in scene dal Lazio, Italia