Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Google ha rivelato i dettagli dei telefoni Pixel 6 e 6 Pro, i suoi nuovi telefoni che avranno un proprio processore

Google Lunedì sono stati pubblicati alcuni dettagli del suo nuovo lavoro smartphone, il Pixel 6 e 6 ProIn arrivo alla fine di quest’anno, avrà un proprio processore chiamato “Tensor” con un design completamente rinnovato e un sensore teleobiettivo nel modello Pro.

Foto e dettagli tecnici dell’attrezzatura, condivisi tramite l’account Twitter Made by Google, hanno rivelato la nuova palette cromatica scelta per ogni versione, così come i componenti hardware.

I nuovi modelli di Google Pixel avranno diverse tavolozze di colori.

disegno

Google Pixel 6 sarà disponibile tra Nero, una miscela di verde, blu e sfumature di rosa. Da parte sua, il modello Pro arriverà a colori Oro, bianco e anche nero.

Il dettaglio più sorprendente nel design di entrambe le squadre si trova in disposizione della fotocamera posteriore, situato in un’unica unità che si estende da un lato all’altro del telaio e sporge di pochi millimetri dalla scocca.
La parte anteriore ha pochissime cornici e includerà una fotocamera situata nella parte superiore dello schermo.

nuovo processore

L’azienda ha progettato A proprio processore Per i telefoni Pixel 6 e 6 Pro (che secondo il CEO Sundar Pichai ci sono voluti quattro anni) tensore, che fornirà maggiori capacità di intelligenza artificiale e funzioni di apprendimento automatico per entrambi i dispositivi.

Inoltre, la nuova diapositiva sarà in grado di visualizzare Migliori risultati fotografici, così come in riconoscimento vocale e altre funzioni come Traduzione, traduzione e dettatura sul dispositivo.

I nuovi modelli di pixel integreranno il processore Tensor sviluppato da Google.

Google ha chiarito che Tensor non è il processore centrale (CPU), ma piuttosto un SoC (System on a Chip, per il suo acronimo inglese). È un chip di silicio che combina le funzioni di più processori (CPU, modem, GPU).

sezioni multimediali

Per quanto riguarda la sezione fotografica di Google Pixel 6 Pro, includerà un file Tripla fotocamera dove Teleobiettivo con ingrandimento 4x, che non sarà disponibile sul Pixel 6. Tuttavia, questa versione avrà un obiettivo normale e un grandangolo.

Inoltre, Google ha confermato Dettagli schermate:

  • Google Pixel 6: Oled da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate di 90Hz, lettore di impronte digitali posizionato sotto il pannello e bordi piatti.
  • Google Pixel 6 Pro: display OLED da 6,7 ​​pollici con risoluzione QHD+, frequenza di aggiornamento di 120Hz (per movimenti più fluidi), stesso lettore di impronte digitali.
Il dettaglio più design delle due squadre risiede nella disposizione delle telecamere posteriori.

È stato anche appreso che i prossimi smartphone di Google saranno costruiti, secondo la società, “con i maggiori livelli di sicurezza hardware di qualsiasi smartphone”, su cui non hanno fornito ulteriori dettagli.

Pixel 6 e 6 Pro saranno in vendita con Android 12, l’ultima versione del sistema operativo che sblocca l’interfaccia utente di Material You, con una tavolozza di colori del sistema operativo che può essere adattata alle preferenze dell’utente.

READ  Scarica questo fantastico gioco horror di Steam gratuitamente oggi per un periodo di tempo limitato