Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gmail: tre suggerimenti per liberare spazio di archiviazione in Google Mail

Google ha lanciato nuove opzioni di configurazione per la tua email Gmail. Foto: Katherine Weibel/dpa

Gmail è il servizio di posta elettronica più diffuso al mondo, con oltre 1,5 miliardi di utenti attivi, secondo i registri di Google Tools nel 2020. Per questo motivo non è raro pensare che la posta in arrivo di qualsiasi posta all’interno della piattaforma, soprattutto alcune aziende, può trasformarsi in un “disastro”. Il caos e il gran numero di conversazioni non lette sono eroi.

Data questa realtà, è importante disporre di metodi continui di pulizia della posta che consentano non solo di ottenere più spazio all’interno di Gmail, ma anche di mantenere la domanda di una maggiore produttività all’interno di questo strumento virtuale.

Infobae offre tre suggerimenti per sbarazzarsi delle email che non servono più Oppure occupano semplicemente lo spazio necessario per nuove conversazioni in Gmail. Va ricordato che tutti i “trucchi” possono essere eseguiti solo dalla versione PC.

Per quanto poco importante possa sembrare, le email con molte informazioni arrivano in Gmail ogni giorno, grazie agli allegati inviati con il corpo dell’email. (foto, documenti, video, ecc.)Questo per lo più passa inosservato e occupa il piccolo spazio di 15 GB che Google offre gratuitamente.

Per contrastare questo problema, c’è solo un’opzione: Rimozione; Gmail offre uno strumento facile da usare per questa attività.

1. Per prima cosa devi trovare la barra di ricerca situata nella parte superiore della casella di posta. Lì, sul lato destro, apparirà una freccia quando fai clic su di essa, Visualizzerà una serie di opzioni per individuare conversazioni specifiche all’interno dell’e-mail.

Foto: Gmail
Foto: Gmail

2. In questo caso, ciò che dovrebbe interessare è la scelta dimensione e sottocategoria più di. Qui puoi scegliere la dimensione delle email che vuoi cercare, in megabyte, kilobyte o byte.

READ  WhatsApp Web: come ottenere il massimo da questo servizio

3. Infine, scegli l’intervallo di tempo che desideri (si consiglia di cercare i file arrivati ​​l’anno scorso), seleziona l’opzione Contiene allegati e clicca Ricerca. La pagina caricherà e restituirà tutti i file che corrispondono ai filtri di ricerca.

4. Ora tutto ciò che devi fare è selezionarlo e Rimozione.

Lo spam è un’altra cartella che generalmente passa inosservata, perché le email che raggiungono questa sezione sono considerate per le persone “non importante”. Se Google li chiama “punizione”, deve essere perché non hanno nulla da offrire. Tuttavia, se questa valutazione può essere valida, è anche vero che, anche se queste e-mail non sono rilevanti, occupano uno spazio che può riempire informazioni più importanti.

Pertanto, è meglio andare nella cartella spam e selezionare tutte le email. Questo viene fatto con l’aiuto di La casella che appare appena sotto la barra di ricerca di Gmail, scegli l’opzione qualunque cosa. Per finire, è sufficiente fare clic sull’icona a forma di cestino per eliminare i file selezionati.

Foto: Gmail
Foto: Gmail

Come accennato in precedenza, Gmail ha una capacità di 15 GB nella sua versione gratuita; Capacità più che sufficiente per chiunque, indipendentemente dal flusso di lavoro della posta. Tuttavia, questa capacità non è solo per i file Gmail, ma è condivisa con un paio di altri strumenti di Google: guida e immagini.

È inutile cancellare le email pesanti e svuotare la casella dello spam, se ci sono ancora documenti in Drive e foto che, inutilmente, occupano spazio vitale.

Pertanto, è necessario fare un giro di queste due app di Google e correggere queste informazioni (documenti, video o foto) che non sono più rilevanti. Dopo la “passeggiata” ti imbatterai sicuramente in alcune cose di cui non hai più bisogno ma di cui ti sei completamente dimenticato.

READ  Minecraft 1.17: cosa ci porta il nuovo fantastico aggiornamento

In questo modo, manterrai il tuo spazio di archiviazione organizzato e massimizzerai la tua produttività.

Continuare a leggere