Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Giochiamo a Tales of Arise, un fantastico JRPG che vuole essere il gioco più ambizioso di questa saga nel suo 25° anniversario

Siamo stati in grado di riprodurre una demo di un’ora di Tales of Arise, l’ultimo capitolo della longeva saga JRPG. Il Sunflower Quiz ci ha aiutato a verificare che siamo di fronte a un punto di svolta nel franchise: un buon salto visivo con ambienti più dettagliati e una battaglia che combina strategia e animazione fluida.

In un’epopea lunga come Tales of, può sembrare che ogni nuova uscita stia specializzando di più i suoi fan e separando coloro che non hanno ancora fatto il salto. Ma penso che racconti di resurrezione, in occasione del 25° anniversario Dalla serie e da un nuovo motore grafico che lo rende più accattivante che mai, puoi cambiare questo concetto. Ciò che siamo stati in grado di dimostrare con il nuovo lotto mostra i valori dell’eccellenza, ma anche un chiaro impegno in essa Ha rinnovato il suo gameplay e messo a punto la grafica.

Il nostro primo test con Bandai Namco JRPG non è stato molto lungo. Basta un’ora per viaggiare in un’area del mondo al di fuori di Viscint, una delle città del gioco. Basta essere in grado di vedere come funziona il nuovo sistema di combattimento e come si sviluppa il gioco Motore irreale 4 Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti nel modo in cui sono pianificate le scene.

Come narrativa di Arise, con le varie promozioni offerte, è già chiaro che questa è la meno cambiata (e la meno necessaria per farlo): continueremo a goderci le storie epiche, che si concentrano molto sui conflitti interstatali. Dilemmi etici che si verificano lungo la strada. In questa occasione, il protagonista si trova principalmente in due personaggi: Alvin e Siwon, nel bel mezzo di un conflitto tra pianeti. Dana e Rina (Sì, in questo universo sono molto vicini tra loro), che ha governato il primo per 300 anni.

Iscriviti al canale YouTube di 3DJuegos على

duemila È un guerriero di Dhana che cade nel regno dell’amnesia, ma la cosa più eccitante è la sua capacità di non provare dolore; Shion, Invece, è la principessa Rina ad essere maledetta dalle spine, danneggiando chiunque la tocchi. Puoi immaginare che il rapporto tra le persone sia completamente diverso, ma le loro maledizioni penetrano, saranno in superficie, lavorando nella narrazione e nel gioco; Alphen può impugnare una spada di fuoco che uccide tutti, anche la persona che la usa, grazie alla sua capacità di resistere al dolore e alle proprietà curative di Shionne.

READ  Video: la NASA ricrea la luna di Giove che potrebbe ospitare giorni prima del massimo avvicinamento di una sonda spaziale in 21 anni

È facile notare il cambiamento visivo di Arise rispetto al suo immediato predecessore: racconti di Perseria. Ma, dopotutto, Berseria era uno sviluppo che è stato rilasciato in Giappone su PlayStation 3 anche se ha una versione per PS4 e PC, quindi può essere compreso meglio. Tuttavia è facile vedere in Arise un gioco che cerca di essere più del suo tempo, con ، Ambienti più complessi e dettagliati Questo, sì, questa volta, accompagna il grande lavoro di design che di solito hanno i personaggi principali. Alvin e Chion hanno entrambi un bell’aspetto: nella sua pesante armatura e nel mantello logoro, lei è nel suo body ricamato e sostenuta da pezzi di armatura. Ma Palm è presa dai suoi scenari che, come ho detto, erano l’aspetto più inciampante dei racconti visivi. Ora, oltre a sfruttare il potente sistema di illuminazione di UE4, a Composizione acquerello Qualcosa di simile alla tecnica che ha usato leggenda della spada zelda verso il cielo Questo dà al mondo uno stile più speciale e unico.

Apparentemente nei nostri test, il combattimento mescola alcuni fattori classici con altri ringiovaniti. Continueremo ad entrare nel campo di battaglia Ogni volta che entriamo in contatto con un nemico. I download sono molto veloci Si prevede che sarà più di quello sulle console di prossima generazione. All’interno della lotta quando iniziamo a notare alcune differenze. abbiamo attacco base Con il pulsante in alto a destra e tre arti Si trovano sui pulsanti frontali della console, che possiamo combinare per rompere le protezioni, creare stati variabili e sfruttare le vulnerabilità.

Tuttavia, la maggior parte degli attacchi privati ​​viene eseguita da mirini digitali. In ogni direzione, un combattente attende in modo che, una volta completato il nastro, possa scaricare un file attacco commissionato Speciale e tipico per ogni combattente. Questo include anche membri di supporto, Possiamo anche invocarlo a turno con l’innesco, anche se verranno comunque invocati durante il combattimento. In questa occasione, sembra che Bandai Namco non abbia voluto aggiungere alcun tipo di componente cooperativa in modo che l’esperienza del giocatore non ne risentisse e potesse fare un uso più strategico di ogni membro del team. Inoltre, c’è Colpi di potenza: Poco Final Fantasy VII RemakeUna volta che usiamo abbastanza attacchi normali per ricaricare un puntatore, possiamo usare un attacco combinato per uccidere i nemici primari.

READ  IOS 14.5 ora disponibile con nuove emoji e l'opzione per sbloccare iPhone con una maschera (se hai un Apple Watch)

Alzati Xbox One Tales

Il combattimento mescola alcuni fattori classici con quelli nuoviL’ultima grande novità da parte dei nostri combattenti che abbiamo potuto vedere è sfugge. Con il grilletto giusto potremo schivare l’attacco dell’avversario; Se lo facciamo al momento giusto, subito prima di ricevere l’attacco, faremo il palleggio perfetto che ci darà un vantaggio. Hanno anche dei nemici Punti deboli: Una sorta di urto indicherà dove possiamo fare più danni e sarà importante rimanere vigili.

C’è ancora molto da vedere in combattimento, perché il gioco a cui siamo stati in grado di giocare si è svolto in una parte avanzata della trama (alla decima ora circa) con personaggi intorno al livello 20. Quindi, vogliamo vedere come Combina bene le debolezze del nemico E i nostri combattenti devono capire bene l’intero sistema di debolezze. Ad esempio, Shionne può eseguire un potente attacco molto efficace contro i nemici volanti, abbattendoli e lasciandoli esposti. Ma anche per scoprire le abilità più forti di ciascuno dei sei personaggi che formeranno il nostro gruppo principale. Certo, nonostante abbia la sua componente strategica (basta vedere le spade di Alvin e come usarle), è anche facile notare nuovamente che se si vuole approfondire il combattimento, probabilmente bisognerà ricorrere un po’ a un posizione alta più difficile, poiché in Modalità normale Il gioco è ancora un po’ lassista Distruggendolo comanda, tranne in alcune battaglie contro i boss finali in cui richiede più ordine e concentrazione.

racconti di resurrezione

sebbene disegno della mappa Non sembra essere variato molto rispetto ad altre consegne, è vero che sembra anche più completo. Alcune aree sono abbastanza aperte e possiamo nuotare per raggiungere determinati luoghi. Troveremo i materiali energetici per la raffinazione così come i componenti che li contengono cucina da campeggio, Crea ricette che una volta consumate daranno una ricompensa speciale al gruppo. Infine, non possono mancare i famosi scenette Quelle conversazioni divertenti che sono diventate un’icona della serie. Non ne abbiamo trovati nei nostri test, ma saranno nella versione finale. Se non li abbiamo visti, è perché Bandai Namco ha confermato di voler dare un nuovo look per sorprendere i fan.

READ  La Stazione Spaziale Internazionale passerà oggi su Mar del Plata e sarà possibile vedere il quotidiano “La Capital de Mar del Plata”.

Le versioni PS5 e Series X avranno tempi di caricamento più brevi e due modalità graficheNe ho parlato di recente in un’analisi Domande e rumore: dopo a parte بصرف E credo che con Tales of Arise si realizzi la stessa premessa: siamo di fronte ن Una di quelle parti di una storia longeva che rappresenta un enorme balzo in avanti. Con la sua grafica accattivante, le animazioni davvero belle e una storia interessante, Bandai Namco si sforza di celebrare il 25° anniversario della serie accogliendo i nuovi fan a braccia aperte, notando anche il cambiamento più difficile. Inoltre, Arise non vuole dimenticare la nuova generazione, e mentre il gioco avrà un bell’aspetto su PlayStation 4 e Xbox One, le versioni di PS5 e Serie X. Avranno tempi di caricamento più brevi e due modalità grafiche che miglioreranno il reparto tecnico; Il modalità performante Dai priorità al frame rate fino a 60 fps e Modalità grafica Aggiorna la risoluzione a 4K su entrambi i dispositivi.

Ora non ci resta che aspettare 10 settembre Per poter iniziare questa avventura dall’inizio e guardare passo dopo passo come si sviluppano i nuovi sistemi di gioco e la storia di Tales of Arise. Attualmente, con più design di dungeon e il modo in cui la loro narrazione progredisce, il risultato è avvincente, grazie allo stile visivo di successo che enfatizza così tanto il bellissimo mondo di Dana. Ma una cosa è chiara: JRPG rimane in buona forma, emergendo più forte per un’altra generazione anche nel suo franchise più longevo. E questi racconti hanno una grande opportunità di emergere tra tutti loro.