Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gianluca Lapadola ha guadagnato minuti a Benevento contro il Perugia in Serie B e ha ricevuto applausi dai tifosi peruviani | Video | RMMD | Sport totali

Il capocannoniere Gianluca Lapadola sta riguadagnando continuità a Benevento, in Italia, anche se non è riuscito a partire. Nello specifico, il giocatore è entrato, domenica, al 51° minuto del match contro il Perugia, nel 26° appuntamento della seconda serie, ed è stato incoraggiato da un gran numero di tifosi peruviani.

Poche ore prima della partita, è stato visto arrivare un gruppo di tifosi del Blanciroga, che ha colto l’occasione per fare il tifo per il carismatico giocatore. Dopo essere saltato sull’erba allo stadio Renato Corrie nella ripresa, l’attaccante è stato spronato da applausi e da alcune frasi speciali dagli spalti.

Vieni da Gianluca“L’ho sentito nell’arena sportiva, fino a quando uno dei fan ha deciso di rivelare i suoi sentimenti per l’attaccante”.Gianluca ti amoEra l’espressione che un tifoso ha gridato a gran voce, provocando alcune risate tra i presenti, ma l’atleta, purtroppo coinvolto, non poteva sentirla.

Nonostante questo, i tifosi e gli altri nello stadio hanno continuato a tifare Lapadula. Infine, l’italo-peruviano non è riuscito a mettere a segno la rete, ma ha comunque festeggiato la vittoria per 1-0 del Benevento, risultato che mantiene la possibilità di una promozione diretta in Serie A.

Inoltre, la cosa più importante per Gianluca è continuare ad aggiungere minuti, assicurandosi pazientemente un posto nella formazione titolare e pensando di concludere le qualificazioni del Qatar 2022 con la nazionale peruviana. Ricordiamo che l’attaccante è il capocannoniere della sua squadra in questa stagione, segnando 10 gol (ha fornito anche quattro assist).

Com’è la prestazione del Benevento in seconda divisione?

Il Benevento ha completato il 26° turno di Serie B in Italia e occupa il quarto posto, arrivando alle semifinali dei preliminari, con 46 punti. La squadra del “Bambino” è però a soli tre isolati dalla Cremonese (prima) e due dal Brescia (2), che ora hanno un biglietto diretto in Prima Classe.

READ  Nazionale argentina: stai già pensando al Brasile con il ritorno di Messi