Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Geometry of Charm”, un viaggio fotografico attraverso i paesaggi d’Italia

Mostra dell’artista italiano Valerio Corzani. Foto: TTC.

con titolo “La geometria del fascino”Mostra fotografica dell’artista Valerio Corzani Sbarcò all’Avana fino al 26 febbraio per soggiornare al Black Wall Fabbrica d’arte cubanaIl centro multiculturale più visitato della capitale cubana.

Come un racconto fotografico di diversi viaggi attraverso l’Italia, la mostra diventa una scoperta di forme e linee che donano geometrie insolite e affascinanti ai paesaggi naturali e architettonici della nazione europea.

Mostra dell’artista italiano Valerio Corzani. Foto: TTC.

Le fotografie, scattate principalmente tra il 2016 e il 2020, evitano il tipico stile da cartolina turistica per evidenziare le destinazioni più comuni e meno popolari in Italia. Allo stesso tempo, con la versatilità di essere giornalista, musicista, giornalista e fotografo, Korzani offre allo spettatore di apprezzare la bellezza della vita da una prospettiva geometrica. Valle d’AostaSu un’isola tranquilla Burano O in ombrelloni e lettini debito.

A proposito della mostra, Travel Trade Caribbean ha parlato con questo instancabile creatore delle sue attività artistiche attuali e future.

Cosa spiega questo fascino per le figure geometriche?

È davvero un incanto. Per me le opere d’arte che si trovano in questi luoghi sono come fare una radiografia del paesaggio.

Mostra dell’artista italiano Valerio Corzani. Foto: TTC.

Ognuna di queste foto dovrebbe avere una storia, ma hai una connessione speciale o una preferita?

Prima foto senza dubbio. L’ho scattata in Basilicata ed è una foto molto semplice di un muro. L’elemento base di questa foto è una linea diagonale, causata dall’ombra del sole. È un muro ma è come la lavagna di una scuola.

Oltre che fotografo, Valerio Corzani è giornalista, musicista e giornalista. Foto: TTC.

Come è stato accolto il programma dal pubblico negli altri paesi?

Mi ha sorpreso, diciamo che questa mostra era all’estero. Il suo debutto è stato messo in scena Istituto Italiano di Cultura di Monaco, Baviera, il primo periodo di epidemie. Questa è una mostra solo online. Ho inviato un link di questa mostra al direttore di una casa editrice, a cui è piaciuta così tanto che è venuta l’idea di trasformarla in un libro.

READ  L'Italia inizia a perseguire i responsabili del crollo del ponte di Genova
Anche un campione fotografico è stato raccolto in un lotto. Foto: TTC.
Foto: TTC.

Infine, quando il problema dell’epidemia ci ha dato qualche pausa in giro per il mondo, ho iniziato a proporlo in altri stati. La prima di queste a ricevere un invito è stata Budapest, Ungheria; poi Zurigo, Svizzera; Ora siamo qui all’Avana.

Questa esperienza di attraversare il mare con queste immagini rappresenta un sogno perché rappresenta anche la bellezza italiana, e proprio da un punto di vista più originale. E grazie per la collaborazione Ambasciata d’ItaliaSiamo riusciti a trovare questo posto dinamico e bellissimo all’Avana, la fabbrica d’arte cubana.

Muro nero Fabbrica d’arte cubana Organizzato una mostra fotografica. Foto: TTC.

Con quali nuove idee o progetti ci sorprenderà Valerio Corzani nell’immediato futuro?

Dal punto di vista della fotografia, penso di creare un prodotto Una raccolta di immagini chiamata “Behind”., perché tanti anni fa ho studiato situazioni, persone ecc…; Queste persone rappresentano anche l’altro lato delle cose. Quando le persone vengono fotografate di spalle non possono mentire, non possono nascondere le cose.

Commenti