Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Foto inedite di scene di caccia che hanno sollevato sospetti sull’alimentazione degli orsi polari

Un piccolo orso inseguì un maschio di renna nell’acqua gelida, lo catturò e la portò a riva per divorarla. (Isabella Kolasewicz/AFP)

In una scena di caccia mai girata prima, un orso polare inseguito nuota e poi divora una renna, indicando che quando il ghiaccio si scioglie, il “Re del Polo Nord” può cambiare il tuo abitudini alimentari.

È successo nell’arcipelago norvegese Svalbard Il 21 agosto 2020, quando I ghiacciai marini si sono ritirati E con loro si alimentano le guarnizioni dei cuscinetti. Un orsetto ha inseguito un maschio di renna nell’acqua gelida, lo ha catturato e portato a riva per divorarla.

Stupiti dalle riprese della scena, i membri di una squadra di una stazione scientifica polacca hanno documentato per la prima volta una caccia tra questi due seni.

“Era sorprendentemente come guardare un documentario”, ha detto a Agenzia di stampa Francia Isabella Kolashevich, biologo dell’Università di Danzica. “Si può quasi sentire il narratore in sottofondo che dice che questo evento deve essere completamente guardato perché Forse non lo rivedremo mai più”.

È successo nell'arcipelago norvegese delle Svalbard il 21 agosto 2020, quando i ghiacciai marini si sono ritirati e con loro si sono alimentate le foche che li trasportano.  (Isabella Kolasewicz/AFP)
È successo nell’arcipelago norvegese delle Svalbard il 21 agosto 2020, quando i ghiacciai marini si sono ritirati e con loro si sono alimentate le foche che li trasportano. (Isabella Kolasewicz/AFP)

La sequenza era così insolita che Kulaszewicz e altri due ricercatori l’hanno resa nota in un articolo di una rivista scientifica.

Ai sensi dell’art. L’episodio fa parte di una serie di osservazioni che indicano che l’orso polare si sta spostando sempre più verso prede terrestri a causa della difficoltà di catturare le foche.

Alle Svalbard, a 1.000 km dal Polo Nord, a circa 300 orsi convivono con circa 20.000 renne.

READ  Il conflitto tra Russia e Ucraina minuto per minuto | La Russia ha riferito di aver bombardato 108 obiettivi militari

Secondo gli autori dell’articolo, I segni di predazione tra le due specie si sono moltiplicati negli ultimi decenni.

Hanno trovato due spiegazioni: ritiro del ghiacciaio marino Che costringe gli orsi a rimanere più a lungo sulla terraferma e Popolazione di renne in aumento nelle Svalbard Dopo che la loro caccia fu vietata nel 1925.

Altri specialisti sottolineano che questa predazione apparentemente nuova non dovrebbe essere sopravvalutata.

“Se gli orsi polari uccidessero le renne negli anni ’50 o ’60, sarebbe stato difficile monitorarli perché c’erano così poche persone, così pochi orsi e così poche renne”. A quel tempo alle Svalbard, se ne accorse Andrew Desrocher, professore all’Università di Alberta.

cacciatore opportunista

Sebbene le foche dagli anelli, con il loro grasso ipercalorico, siano il loro cibo preferito, Gli orsi sono opportunisti e possono essere visti divorare uova, pulcini, roditori e persino delfini.

Con 70-90 kg di adulti, La renna è un buon integratore alimentare per l’estate, che è il tempo delle “vacche magre” che tende ad allungarsi con il riscaldamento globale.

Con un peso corporeo da 70 a 90 kg degli adulti, le renne sono un buon integratore alimentare per l'estate, un tempo
Con 70-90 kg di adulti, le renne sono un buon integratore alimentare per l’estate, periodo di “vacche magre” che tende a prolungarsi con il riscaldamento globale. (Isabella Kolasewicz/AFP)

Dopo due giorni di riprese da parte degli investigatori polacchi, Lo stesso orso è stato visto divorare un’altra carcassa di renna.

“Le renne possono essere importanti, almeno per alcuni orsi, quando devono rimanere a terra per lunghi periodi”L’esperto norvegese Giovanni RisoCoautore dell’articolo.

Ma secondo gli esperti, Cambiare la dieta non salverà l’orso biancoche facce rischio di estinzione entro il 2100.

“Sebbene il tentativo occasionale di svalutare una renna sia positivo per un orso o due a breve termine, penso che sia poca relazione con la popolazione di orsi polari o renneEvidenziato dal professor Ian Stirling, Canadian Wildlife Service.

Secondo gli esperti, questo cambio di dieta non sarà un salvavita per l'orso bianco, che rischia l'estinzione entro il 2100 (Olivier MORIN/AFP)
Secondo gli esperti, questo cambio di dieta non sarà un salvavita per l’orso bianco, che rischia l’estinzione entro il 2100 (Olivier MORIN/AFP)

grande nuotatore, L’orso bianco non può competere con le renne per lunghe distanze sulla Terra, a causa del rischio di surriscaldamento.

READ  La polizia haitiana conferma di aver arrestato i presunti assassini del presidente Jovenel Moise

Al di fuori dell’Artico, le renne non sono una preda facile come i loro cugini delle Svalbard.

“Sono anche animali di grandi dimensioni e si sono co-evoluti con predatori terrestri, come lupi, ghiottoni e orso bruno, rendendoli prede più difficili”.Nota Jeff York di Polar Bears International.

Ma anche nelle Svalbard e nei dintorni, il futuro sembra fosco per gli orsi.

“Alla fine non ci sarà abbastanza ghiaccio per sostenere la popolazione di orsi polari”.Andrew Desrocher ha avvertito. “Guardando alla tendenza, penso che la popolazione di orsi polari nel Mare di Barents, che include le Svalbard, sarà una di quelle che scompariranno nel corso di questo secolo”.

(Con informazioni da AFP)

Continuare a leggere: