Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Florencia Peña ha commentato su Instagram: “Se avessi istigato all’uccisione dei cuccioli non chiuderebbero il mio account”

Florencia Peña si è lamentata della sospensione del suo account Instagram (Video: La Pu* @Ama, América)

Questa pagina non è disponibile. Il collegamento selezionato potrebbe essere danneggiato o la pagina potrebbe essere stata rimossa‘, legge se qualcuno vuole entrare nell’account Instagram di Firenze Pena. Il social network ha deciso di punire l’autista e di sospendere il suo profilo dopo aver pubblicato una foto suggestiva.

Arrabbiata per questa decisione, l’attrice ha dedicato una parte dell’inizio della trasmissione di lunedì Il Pu * @ Padrona (STATI UNITI D’AMERICA). “Una prostituta può commentare su Instagram solo con sei bastoni di follower‘”, ha esordito in sua difesa. “Ragazzi, questo non è divertente. Il mio account Instagram è stato sospeso. impiccagione! Non me lo fanno vedere o… l’unica cosa che mi sembra è “bella, libera e pazza”. E al diavolo “i liberi e i pazzi”, ha detto, riferendosi alla biografia del suo profilo. Allo stesso modo, Fleur ha commentato che il social network ha affermato “scomodo“Il contenuto che hai pubblicato che ha portato a questa chiusura forzata.

Così Peña affermò: “Ti dico una cosa: se mi inciti ad uccidere i cuccioli, non chiuderanno il mio account. Perché un asino è più fastidioso che essere un nazista in questo paese, ragazzi. È veroDisse senza esitazione.

“In realtà sono stato denunciato per aver incitato la lingua, per aver detto ‘mamamela’ nello show. E voglio chiarire che continueremo a dirlo, nel caso volessi continuare a lamentarmi. E ora lo sono chiudendo il mio Instagram. Sono già venuto con l’astensione dall’incitamento della lingua e ora mi astengo dal caricare foto nel culoFirenze ha notato.

READ  Il Gruppo dei Sette si incontrerà per analizzare la situazione in Afghanistan

In sua difesa, l’autista si è chiesto retoricamente. “Voglio sapere una cosa: Sono l’unico mozzicone su Instagram? Sono le uniche tette su Instagram? Ragazzi, andiamo. È vero. Per quanto io sia cattivo, ho passato l’intero fine settimana a fare il duro e il duro… alla farina. Anche all’altro, ma non è uguale. La farina potrebbe fare di più,” scherzò con il suo solito tono di voce.

Firenze Pena

la scorsa settimana, Fleur ha avuto anche un problema con un’altra foto difficile. “Voglio dirvi che mi è successo qualcosa di tremendo”, confido agli spettatori del suo show e anche a chi sta dietro la telecamera ascoltando il suo classico monologo. E lì, tra una risata e l’altra, ha detto di aver commesso un errore inviando una foto bollente al pediatra FilippoIl suo figlio più giovane a causa della sua relazione con un avvocato Ramiro Ponce de Leon.

Immediatamente ha riferito di aver sbagliato perché non vedeva bene e che al momento dell’invio della foto si stavano facendo le mani e parlava anche con i produttori del suo spettacolo della routine del ciclo. “Questo mi succede perché non vedo, ragazzi. Non vedo e Ho conversazioni molto stupide al telefono Ha sottolineato che dovevo iniziare a eliminarlo. Ha spiegato che fa parte di un gruppo WhatsApp chiamato Divorziato con figliDove sei con un gruppo di amici. Ci mandiamo un sacco di piccole cose.Era sincero tra le risate.

“È successo che Maria Esther, la pediatra per i più piccoli, Felipe, mi ha chiesto una foto delle credenziali”, ha continuato nel suo racconto. “Mi stavano massaggiando le unghie, mi parlavano e io ero con la routine del programma, A Quilombo gli ho mandato la foto di un asino che un mio amico stava mangiandoFlorence Peña ha spiegato la foto che ha inviato erroneamente al medico del figlio più giovane invece di inviarle una foto del biglietto da visita sociale.

READ  Cellnex accelera il business delle ferrovie 5G con progetti in cinque paesi | comp

Mentre l’autista raccontava l’episodio, uno schermo in studio mostrava un’inquadratura della chiacchierata con il pediatra e una foto dell’uomo in questione: le spalle alla telecamera, mentre suonava la chitarra in mutande. Ebbene, Maria del Carmen, non lamentarti neanche.L’autista ha scherzato dicendo che non conosceva il vero nome del medico che curava suo figlio, che, pochi minuti prima, aveva chiamato l’aria con il nome di Maria Esther.

Continuare a leggere: