Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Falcione ha smesso di essere allenatore del Banfield  Il club ha confermato che l’allenatore ha lasciato di comune accordo

Falcione ha smesso di essere allenatore del Banfield Il club ha confermato che l’allenatore ha lasciato di comune accordo

Julio Cesar Falcione non è più l’allenatore del Banfield, ha comunicato il club tramite un comunicato sui social. Con questo annuncio si chiude la quinta seduta del tecnico, che ha esperienza alla guida della squadra. La decisione è stata presa di comune accordo durante una riunione tenutasi venerdì.

Mercoledì scorso l’Imperatore ha allenato la sua ultima partita contro l’Independiente, in un confronto terminato con una sconfitta interna per 2-1. Il suo quinto periodo con il Banfield è iniziato a maggio dello scorso anno. La partenza di Falcioni arriva in un momento cruciale, “all’inizio del periodo di pausa e 34 giorni prima della ripresa della competizione”, indicando che il club non avrà fretta di cercare un nuovo allenatore.

Il consiglio d’amministrazione del Banfield ha iniziato a cercare opzioni per guidare la prima squadra, con l’obiettivo di annunciare nei prossimi giorni il nuovo staff tecnico. “Da questo momento in poi, il Consiglio di amministrazione si dedicherà ad esplorare le opzioni”, si legge nella nota.

La dirigenza del “Talladro” ha offerto a Falcioni un posto nella Segreteria Sportiva guidata da Roberto Batllon, dove avrebbe potuto lavorare come dirigente. Ma resta da vedere se l’allenatore accetterà questa nuova sfida, non essendoci arrivate conferme in merito. La partenza di Falcione segna la fine di un’era al Banfield, dove la sua presenza era costante e importante. La sua capacità di gestire la squadra e il suo impegno nei confronti del club sono stati riconosciuti dalla dirigenza e dai tifosi.