Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Fabian Gianola: Hanno chiesto il suo arresto per una denuncia di violenza sessuale

Il giudice Angels Maiorano ha respinto il mandato di cattura contro Fabian Gianola di Un avvocato per una delle vittime che ha denunciato l’autore dell’aggressione sessuale. L’avvocato aveva insistito davanti alla corte che fosse arrestato con il sospetto che potesse fuggire. Intanto Gianola ha confermato in un video che non sarebbe apparso nella dichiarazione iniziale “su segnalazione del suo avvocato”.

Maria Laura Perudia, legale rappresentante di uno dei denuncianti, ha presentato – giovedì mattina – davanti al 49° Tribunale Penale e Correzionale, incaricato dal Giudice Angels Maiorano, una richiesta di arresto dell’attore con il sospetto che possa verificarsi sul correre a causa dell’aspettativa della pena che prevede il reato di violenza sessuale su Almeno sei anni secondo il calendario delle sanzioni.

La richiesta è stata sostenuta dall’avvocato dell’altra denuncia in archivio, Gustavo D’Elia, che in dichiarazioni ad una delle testate giornalistiche ha convocato il predecessore dell’attore Juan Darces, accusato di abusi da parte dell’attrice Thelma Fardeen, appena partita per Brasile, incriminato. era conosciuto.

“Con sette incriminazioni, la posta in gioco procedurale è alta e abbiamo il potenziale per provare a scappare e abbiamo già una storia di artisti famosi che sono sopravvissuti”., ha ragionato l’avvocato che rappresenta l’ancora, Marcela Aguirre.

Ma il giudice ha deciso nel pomeriggio di respingere la richiesta di arresto dell’attore. Gianola è stato convocato da Maiorano per un’inchiesta venerdì, anche se l’attore ha rivelato in un video che ha registrato come difesa che non parteciperà alle indagini su raccomandazione del suo avvocato. Nello stesso video, l’attore ha negato le denunce, affermando che una di esse era un tentativo di “ricatto” e che tutti i testimoni chiamati “hanno testimoniato in mio favore”.

READ  Lizardo Pons ha ammesso di non aver controllato il presunto viaggio di Sofia Jimenez a Jujuy: "Non ho tempo per andare in giro a chiamare"

denunce, contestazioni

gianola È stato licenziato dal lavoro teatrale Cosa che aveva intenzione di fare in estate a Cordoba. “Si comunica che l’attore Fabian Gianola, di comune accordo, non parteciperà oggi, 15 dicembre, alla stagione di Cordoba e Villa Carlos Paz ai lavori di “relazioni pericolose fino a quando il problema non sarà chiarito”, un comunicato diffuso dalla casa editrice si legge in un comunicato diffuso mercoledì.

Finora non si sa chi lo sostituirà nello show che vede protagonista anche Claribel Medina e a pochi giorni dall’inizio della stagione estiva il lavoro è a rischio.

L’attrice Fernanda Meneses e l’emittente Viviana Aguirre hanno denunciato l’attore in tribunale nel 2019 per sei incidenti. Guardando le testimonianze, la Procuratrice dell’Unità Finanziaria Specializzata in Violenza contro le Donne (UFEM), Mariela Laposetta, ha chiesto di essere convocata per un’indagine, motivo per cui venerdì prossimo, 17 dicembre, testimonierà dalle 11:00 via Zoom .

Cinque dei casi segnalati contro l’attore sono stati classificati come aggressione sessuale aggravata e uno come violenza sessuale minore. Il caso è di competenza dell’unità fiscale specializzata che si occupa di violenza contro le donne, la cui indagine è stata richiesta e disposta dal giudice d’assise e correzioni di Buenos Aires, Ángeles Mariana Gómez Maiorano.