Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Economia. Standard & Poor’s declassa Telecom Italia a BB a causa del deterioramento delle metriche creditizie.

L’agenzia di rating S&P Global Ratings ha deciso di tagliare di una tacca la nota di Telecom Italia, per metterla a “BB”, riferendosi al deterioramento dei suoi rapporti di credito, si legge in una nota.

Madrid, 19 (Stampa Europea)

L’agenzia di rating S&P Global Ratings ha deciso di tagliare di una tacca la nota di Telecom Italia, per metterla a “BB”, riferendosi al deterioramento dei suoi rapporti di credito, si legge in una nota.

Il nuovo outlook della società prevede che la scala della leva rettificata aumenterà fino a 4,3 volte nel 2021. Inoltre, almeno fino al 2023, rimarrà al di sopra della soglia dei quattro che Standard & Poor’s considera idonea per un rating “BB+”.

S&P prevede inoltre che i ricavi organici diminuiranno del 3% quest’anno, mentre il margine operativo lordo (Ebitda) diminuirà del 7%. Le previsioni della società prevedono una crescita dei ricavi a una cifra da bassa a media e una crescita dei ricavi a una cifra da bassa a media per l’Ebitda.

READ  Il Brasile ha raccolto 8,4 miliardi di dollari dopo aver fatto un'offerta per la rete 5G per l'intero paese