Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È Yerba Mate Soak e rivela gli errori più comuni durante la preparazione

Il primo compagno amaro fermenta Carla Johan Che, secondo lei, è il passaggio all’età adulta, è stato il primo calcio a dedicare la sua vita a diffondere i benefici di questo prodotto. nella sua carriera barista Da erba mateHa scritto libro yerba mateHa fornito formazione a questo proposito, ha creato prodotti a base di yerba mate e ha anche creato il suo marchio di yerba mate.

Tuttavia, ogni volta che dai uno dei corsi, conferenze o interviste, missionario Raccomanda il suo metodo per catturare correttamente il suo compagno. Il primo passo è riempire 3/4 porzioni di yerba mate, coprirla con il palmo della mano, capovolgerla e scuoterla energicamente. Ma sostiene che la parte dello scuotimento ha qualcosa a che fare con il mescolare bene gli ingredienti, non un mito: un film di yerba mate.

in conversazione con Nazione“Scuotere il partner aiuta a evitare che la polvere rimanga alla base, quindi la cipolla non viene coperta e impediamo al partner di uscire troppo amaro”, ha spiegato Carla Johan. Inoltre, ha notato la cattiva abitudine di spolverare: “Questo mito è stato rafforzato quando qualcuno su YouTube ha iniziato a filtrare una lattina di yerba mate e ha parlato di truffe di yerba mate con la polvere. Sono solo foglie sminuzzate. I composti, il sapore e il meglio di yerba mate si trovano in Foglie”, ha detto.

La polvere è dove si trovano la caffeina, le vitamine, il potere antiossidante e i minerali.. È super prezioso, quando beviamo yerba mate è la prima cosa che si idrata ed è la prima cosa che inizia a farsi vedere e non influisce sul nostro corpo come alcuni suggeriscono”.

Carla Johan, collega baristaMartin Dark Soul

Il secondo passo è tornare alla posizione di partenza e inclinare il compagno dall’altra parte dove verrà posizionata la granata. Verrà prima aggiunta acqua calda, la lampada verrà posizionata e poi preparata su quel lato con acqua pura tra i 75 e gli 80 gradi. Il barista Segnalando anche un altro errore comune: “Persone Iniziano con l’acqua fredda o direttamente con l’acqua calda del thermos“.

READ  Le Nazioni Unite definiscono insopportabile la situazione dei migranti al confine tra Polonia e Bielorussia | La Polonia sta violando il diritto internazionale effettuando rapidi rimpatri invece di concedere asilo

L’errore principale Bevi il mate con acqua molto calda. Abbiamo scoperto, dopo diversi studi (dalla mia azienda e dall’Istituto Nazionale di Yerba Mate) che la temperatura migliore tra quelle 75 e 80 gradi. In questo senso si riferiva ai luoghi dove è consuetudine far bollire l’acqua: “Uruguay Ha un’incidenza molto alta di cancro alla laringe ed esofageo da questo. È il più alto dell’America Latina. E questo vale per zuppe e tè, vale per qualsiasi prodotto e mantiene sempre una temperatura normale. ”

Carla Johan ha infranto diversi miti nella sua conversazione con LA NACIÓN
Carla Johan ha infranto diversi miti nella sua conversazione con LA NACIÓNMartin Dark Soul

Allo stesso modo, Carla Johan ha fatto riferimento alla leggenda di quel partner Produce bruciore di stomaco: “Per prima cosa dobbiamo analizzare noi stessi e chiederci come mangiamo o se abbiamo problemi di stress. Il mate stesso non produce acidità. Ora, se ho una predisposizione all’acido e consumo un po’ di caffeina a digiuno, cambierà il pH del mio stomaco, che è già alterato, e quindi lo aumenterà ancora di più”.

Il barista Citato anche sulla differenza tra erbe tradizionali e il organico: “In realtà, quello che si fa è una cura dal campo al dettaglio delle erbe biologiche, dove non vengono utilizzate agrochimici, ma bisogna anche tenere conto che i rifiuti devono essere organici, cioè è un cambio di filosofia. Ma dal momento che molti prodotti chimici per l’agricoltura non vengono utilizzati nella yerba mate, o ci sono buone pratiche per il loro uso, grosso modo nessuna differenzaÈ più di ogni altra cosa soddisfare la domanda di un determinato pubblico. Possiamo essere certi che la nostra yerba mate è estremamente sana“.

READ  Il conflitto tra Russia e Ucraina minuto per minuto | Putin è intervenuto nel Giorno della Vittoria: "Il nostro dovere non è ripetere gli orrori della guerra mondiale"

La corretta preparazione di un partner ha un obiettivo, che è Prevenzione del lavaggio dell’erba mate, cioè il compagno perde subito il suo sapore. Per prolungarne l’uso, il missionario raccomanda: “Sempre il posto della lampada e Lascia l’erba secca dall’altra parte. Le persone prendono un thermos e iniziano a bagnare l’intera superficie. In questo caso, bevi due o tre colleghi di fila e vengono immediatamente lavati via”.

Nel caso di lavare un partner, dai un consiglio: “Non commettere l’errore di inserire un po’ di yerba mate e aggiungervi nuova yerba mate. Perché l’unica cosa che otteniamo è mascherare il sapore e dopo un po’ viene di nuovo sbiadito. Se il consumatore ritiene che abbia perso il suo sapore, deve essere preparato di nuovo”.

La migliore amica di Carla è una zucca con una bocca larga e profonda
La migliore amica di Carla è una zucca con una bocca larga e profondaCarla Johan

il compagno preferito di barista La zucca ha una profondità e una bocca larga, e per la sua pulizia, suggerisce cosa fare quando hai finito: scrollarsi di dosso l’erba mate, sciacquare, scolare e Lascia asciugare a testa in giù (Non capovolgerlo mai perché lì possono formarsi dei funghi.)

Per Carla Johan, il partner preconfezionato non è stato l’unico motivo per usare yerba mate: “Il partner è stato riconosciuto solo durante la pandemia. Quello che ho notato oggi è che possiamo iniziare a togliere yerba mate da yerba mate e metterlo dentro altri prodotti Ad esempio in creme cosmetiche Per il suo alto potere antiossidante, può potenziare la crema produzione O per curare la cellulite. Quindi viene utilizzato in cocktail barE il negozio di tortein gastronomiaMa questo è solo l’inizio.”

READ  Tutto pronto per la partecipazione di Alberto Fernandez al Climate Change Summit | Il presidente è arrivato a Glasgow