Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È morto Domingo Liotta, il cardiochirurgo argentino medico di Perón e creatore del primo cuore artificiale.

Il famoso dottore è morto mercoledì sera. I suoi resti saranno portati nella sua città natale di Entre Rios / (Getty Images)

lei era medico Da Juan Domingo Peronfacendolo Ministro della Salute Era uno rinforzo da cancellato Sistema sanitario nazionale integrato. Ma insegnante Il che lo ha messo in una posizione più alta nella storia della scienza argentina era il suo posto pioniere subordinare Chirurgia cardiovascolare Basato su Uso clinico del cuore artificiale. Tutti questi sono alcuni aspetti che sono stati sviluppati Sundae Utah Come uno degli scienziati più importanti del paese. Questo giovedì, ha confermato la famiglia, è morto all’età di 97 anni, a Buenos Aires.

Domingo Liotta con Juan Domingo Perón /
Domingo Liotta con Juan Domingo Perón /

Dopo che la triste notizia si è diffusa, hanno espresso il loro dolore per la perdita in vari campi accademici e scientifici. È con grande tristezza che salutiamo il Dott. Domingo Liotta (1924-2022), chirurgo cardiovascolare e Uno dei più grandi professori di medicina argentini. Famoso in tutto il mondo per il suo lavoro pionieristico nel campo del cuore artificiale totale e dei sistemi di assistenza ventricolare sinistra. Consiglio di Cardiologia Clinica e Terapeutica della Società Cardiologica Argentina.

Inoltre, anche diversi rappresentanti della medicina e delle scienze nazionali hanno espresso il loro dolore per la perdita attraverso sentiti messaggi sui social network. “Un uomo davvero eccezionale se ne andò, Raed se ne andò. diligente. Era sempre di basso profilo. Non ha mai voluto aprire una clinica privata. Un uomo che non è attaccato al denaro e attaccato alla famiglia. “La sua grande preoccupazione era l’umanità”, ha detto all’agenzia di stampa ufficiale suo figlio, Patrick Liotta. colpa.

READ  Rapporto 2022 sulla ricerca sulla tecnologia emergente del mercato della medicina nucleare dei principali attori Cardinal Health, Inc., Medtronic, Minally Invasive Therapies, Ion Beam Applications SA

in tra i fiumiil 29 novembre 1924, che sarebbe stato uno dei più importanti cardiochirurghi nella storia della scienza argentina, e quella stessa provincia sarebbe stata la Riposerà le sue spoglieE il Più precisamente in Diamante, come anticipato dall’ambiente familiare. Hanno anche indicato che la sua morte, avvenuta mercoledì notte, è stata il risultato di un’ischemia intestinale.

Il primo cuore artificiale impiantato in un essere umano sviluppato da Liotta in collaborazione con Cooley / (Chip Somodevilla / Getty Images)
Il primo cuore artificiale impiantato in un essere umano sviluppato da Liotta in collaborazione con Cooley / (Chip Somodevilla / Getty Images)

Il più importante docente scientifico della sua carriera è stato, senza dubbio, cuore artificiale completoiniziata quando lui risiedeva Università di Lione, in Francia. Un soggiorno iniziato nel 1955 e terminato nel 1960. Tuttavia, ha continuato le sue ricerche sul territorio nazionale, secondo la biografia pubblicata dall’ente che porta il suo nome e dedita alla ricerca medica.

Nel 1961 entra a far parte del dipartimento Michael DeBakey chirurgo cardiovascolare, Alla Baylor University di Houston (USA) in quel periodo scoprì ausili circolatori meccanici con ventricoli artificiali integrati (LVAD) per il trattamento dell’insufficienza cardiaca irreversibile. dopo due anni, Insieme allo statunitense Stanley Crawford, hanno eseguito il primo trapianto clinico nella storia della medicina, con pompa intratoracicaall’ospedale metodista di Houston.

A sinistra: Dott.  Denton Cooley.  A destra, il dott.  Domingo Liotta.  Così hanno spiegato alla stampa i loro successi nel campo delle scienze mediche.
A sinistra: Dott. Denton Cooley. A destra, il dott. Domingo Liotta. Così hanno spiegato alla stampa i loro successi nel campo delle scienze mediche.

Nel 1969, insieme a Denton Cooley ha impiantato il primo cuore artificiale completo. La stessa cosa che ha iniziato a sviluppare quando viveva in Francia. Grazie a questo organo, il paziente è sopravvissuto per 64 ore fino al trapianto. Secondo la sua biografia, il prototipo clinico del cuore artificiale totale di Liotta-Cooley È stato selezionato nel 2006 per la sua mostra nella sezione “Treasures of American History” della Smithsonian Institution negli Stati Uniti.

READ  Mercato della medicina rigenerativa traslazionale 2021 | Forte espansione prevista per il 2030

Nel 1971, lo stesso anno tornò a Buenos Aires (dove rimase fino alla morte), ricevette, tra gli altri meriti, la Gran Croce di Alfonso X di Spagna e il Gran Cavaliere d’Onore per i Servizi Umanitari in Italia, ad essere Direttore Honorary Institute del Guangzhou Heart Institute in Cina.

È interessante notare che lo era anche Liotta Medico personale del tre volte presidente Juan Peron e ministro della Salute argentino Nel suo ultimo governo (1973-1974). Ma non era tutto, lo era Capo della Segreteria Scienza e Tecnologia (tra il 1994 e il 1996) durante la presidenza di Carlos Menem.

La foto originale è stata scattata il 4 maggio 1969, quando i due medici hanno impiantato un cuore artificiale /
La foto originale è stata scattata il 4 maggio 1969, quando i due medici hanno impiantato un cuore artificiale /

Pochi giorni fa, l’ex ministro della Salute, Janice González Garciamenzionato in Infobae L’ascesa del copiato Un sistema sanitario nazionale integrato. Lo scienziato è stato uno dei suoi promotori. SNIS è stata l’iniziativa più importante per l’integrazione del sistema sanitario argentino. È stato l’unico progetto globale di riforma del sistema sanitario Approvato per legge in entrambe le camere del Congresso Nazionalenel settembre 1974, da un team composto da ottimi tecnici con affiliazioni politiche non peroniane (Aldo Neri, Carlos Canetrot, Jorge Mira, Maria Teresa Pez, tra gli altri) su richiesta del grande famoso cardiochirurgo del nostro paese, Domingo Liotta”.

La bozza originale dello Utah ricordava il sistema ingleseIntegrazione completa obbligatoria nello stato-nazione; professione professionale comune; e consolidamento di tutte le fonti di finanziamento, Formazione di un “sistema unico” regionale con servizi organizzati per livelli di complessità attorno agli ospedalicome mezzo per superare i pregiudizi”, ha detto Gonzalez Garcia

READ  L'USC promuove il "più grande" programma educativo europeo sugli incendi

Sebbene alla fine sia stato abolito, è stato implementato in quattro province argentine. “Noto una tendenza a spiegare il presunto ‘fallimento’ di SNIS con i presunti difetti intrinseci del progetto, quando in realtà ha dovuto affrontare enormi ostacoli: la morte di Perón, l’instabilità economica e la violenza politica. Infine, fu di fatto abolito dalla dittatura più sanguinosa della nostra storia. Tale era la gerarchia che lo SNIS ha acquisito fino a quando la stessa dittatura ha impiegato più di un anno e mezzo per smantellare”, ha sottolineato in Infobae Ginés González García.

Continuare a leggere:

Penna, riconoscimento delle impronte digitali, pallina senza cuciture e cuore artificiale: le grandi invenzioni argentine
Sistema Sanitario Nazionale Integrato (1974-1976)
Il produttore di cuori artificiali cerca di prolungarne la vita utile in modo che duri indefinitamente