Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È arrivata la spiegazione del perché il primo iPhone non può copiare e incollare

Ingegneri coinvolti nella creazione Il primo iPhoneAnnunciato al pubblico nel 2007, ha condiviso un momento indubbiamente storico: il dispositivo manzana È il “padre” degli smartphone e la pietra angolare di molte delle tecnologie che utilizziamo oggi.

Ho letto anche: Il primo virus iPhone di 13 anni: Ikee, il worm che ha messo sullo schermo Rick Astley

Uno di questi uomini eccezionali è Ken KosendaChe, a più di 15 anni dall’introduzione di questo cellulare, ha svelato uno dei segreti meglio custoditi. O almeno spiegare i motivi della curiosità in quella squadra.

Apple iPhone: perché il primo modello non consentiva il copia e incolla?

Il primo esempio di iPhone ha guadagnato diverse medaglie rivoluzionando un settore in cui abbondano i telefoni con schermi piccoli e non touch screen. Ma non tutto andava bene in questa squadra.

Uno degli aspetti che ha suscitato l’interesse di molti utenti e professionisti del settore Perché il primo iPhone non ti ha permesso di copiare e incollare testo. Kocienda lo ha ora rivelato in un’entusiasmante serie di tweet su Twitter.

Un ex ingegnere Apple, che si descrive come Generatore di correzione automatica dell’iPhoneIn questo articolo, ha messo in evidenza uno sguardo dietro le quinte di Apple e ci ha spiegato perché Apple ha saltato questa funzione. La spiegazione è più fondata di quanto molti potrebbero aspettarsi.

“L’iPhone originale non ha tagliato/copiato/incollato. Notorious! La spiegazione più veloce è che non ho avuto tempo Fare un buon lavoro. Ho lavorato molto con la tastiera, la correzione automatica e il sistema di testo. Anche il team di progettazione non ha avuto tempo. Quindi abbiamo spostato la funzionalità su 1.0″, ha rivelato Kocienda, che è entrato in Apple nel 2001 e ha anche partecipato allo sviluppo del browser Web Safari.

Leggi anche: iPhone: rivelate le foto dello smartphone inedite di Steve Jobs nel 2007

Brevemente, il primo I phone Non era consentito copiare e incollare testo perché gli ingegneri Apple non avevano tempo per sviluppare la funzione.

Un ex ingegnere ha detto la verità su uno dei segreti del primo iPhone:

Kocienda afferma di avere ancora più segreti da raccontare. Inutile dire che la sua serie di tweet rivelatori non era del tutto episodica. L’ex ingegnere Apple ha attinto alla curiosità dei follower del marchio per promuovere un libro che ha pubblicato nel 2018 intitolato Scelta creativa: all’interno del processo di progettazione di Apple durante l’età dell’oro di Apple Steve Jobs.

READ  Hanno registrato un forte bagliore sparato dal sole (video)