Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Due grandi coalizioni stanno cercando di polarizzare la campagna in Italia

Maloney, 45 anni ed ex ministro della gioventù nell’ultimo governo.

La coalizione italiana di centrosinistra da lui guidata Il Partito Democratico cerca di polarizzare la campagna elettorale In vista delle elezioni del 25 settembre, è stato il favorito in tutti i sondaggi precedenti, con una coalizione di forze di estrema destra guidata dai Fratelli d’Italia (HdI) i.

“La scelta è tra noi e Meloni-Salvini”, ha detto il segretario generale del Pd, riferendosi all’ex presidente del Consiglio Enrico Letta, alla leader dell’Hdi Giorgia Meloni ea Matteo Salvini, leader politico della Lega di destra. .

Con le elezioni del prossimo mese, l’Italia eleggerà 400 deputati e 200 senatori per rinnovare l’intero parlamento.

+Il PD cerca di polarizzare la campagna con una coalizione di destra prima di formare un cosiddetto “terzo polo”, presentandosi alle elezioni con forze di sinistra come +Europa e Libertà e Uguaglianza. Centrist Italia Viva y Accion costringe a contestare l’elettorato democratico.

Giovedì Leta ha detto nei rapporti radiofonici che il dialogo con i leader di IV e Acción è stato “più facile” che con le forze di destra.

Con le elezioni previste per il mese prossimo, L’Italia eleggerà 400 rappresentanti e 200 senatori L’intero parlamento deve essere ricostituito e deve iniziare il processo che porti al voto sul nuovo primo ministro.

Meloni, 45 anni ed ex ministro della Gioventù nell’ultimo governo del suo attuale compagno, Silvio Berlusconi (2008-2011), è la prima donna a visitare Palazzo Sigi, sede dell’amministrazione del Paese.

Il leader politico della Lega di destra è Matteo Salvini
Il leader politico della Lega di destra è Matteo Salvini.

Al centrodestra, oltre a HDI e Liga, c’è anche la coalizione dello storico partito di Berlusconi, Fuerza Italia, che viene indicato come “centrodestra” per le sue posizioni più moderate sui temi dell’integrazione europea e della partecipazione dello Stato alla economia.

READ  Arriverà sul mercato? Raccontano in Italia cosa accadrà a Sladen Ibrahimovic la prossima stagione

In questo quadro, come ha spiegato a Delum il politologo Gianfranco Baschino, tre volte senatore e professore emerito alle università di Harvard e Firenze, Salvini e Meloni fanno parte della “diritta sovrana”.

“Meloni è sempre stato un conservatore, poi è diventato un autoritario”, ha sottolineato Basquino del leader di destra, pur rilevando che “sembra disposto a includere voci esterne al suo partito con capacità di governo”. Si sono aggiunti come candidati al Senato l’ex ministro dell’Economia Giulio Tremonti, l’ex ministro degli Esteri Giulio Tersi de Sant’Agata e l’ex presidente del Senato Marcello Pera.

Con i Fratelli d’Italia al primo posto in tutti i sondaggi, la coalizione di destra supererà il 40% delle preferenze.

“L’estrema destra sono i neofascisti di Gaza Pound e Fursa Nueva”, Basquino ha poi definito i gruppi che cercano di raggiungere il parlamento quest’anno con campagne che sottolineano la loro richiesta di lasciare l’Europa. Liberazione italiana dal fascismo.

Secondo studi recenti Pubblicato da Ipsos, Demos e Techne, Una coalizione di destra supererà il 40% dei voti, promosso da Fratelli in Italia, risulta essere il primo partito con quasi il 25% di tutti i sondaggi d’opinione. Poi, secondo un consenso di numeri pubblicato da Repubblica e La Stampa e dalla rete Rai, il Pd punterà al 22% circa, la Lega al 14% circa e il Movimento 5 Stelle si sfideranno da soli. , con una media di circa l’11%.

In totale, 75 partiti si contenderanno le elezioni, con un terzo dei seggi eletti per consenso e due terzi con sistema proporzionale, ha affermato il ministero dell’Interno in una nota. Sono stati eletti 400 rappresentanti e 200 senatori invece di 630 e 315 votati finora.

READ  Mario Draghi: l'Italia flirta con un'altra crisi di governo | Internazionale