Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dramma Majali Mura: incinta di 4 mesi e il suo ex compagno non vuole prendersi cura del bambino

Magali Mora ha detto che è incinta e sarà una madre single (Video: “El Club de las Divorciadas”, Altres)

Majali Mura Ha detto questo martedì che è incinta di quattro mesi e sta per avere una bambina. Ma lungi dall’annunciarlo felicemente, tuttavia, ha rivelato una storia triste e violenta vissuta con il suo ex compagno, il padre di suo figlio, che dopo aver appreso della gravidanza ha scoperto. Le ha chiesto di abortire. Tuttavia, ho deciso di avere lo stesso. “Stanno scoprendo della mia gravidanza adesso. Non sono solo perché sono con la mia famiglia, grazie a Dio: mia madre, mia sorella e mio fratello sono miei amici… sto con‘, torna dentro club assolutodi El Trece.

Senza menzionare l’ex moglie, ha raccontato che erano fidanzati da due anni: “Il primo anno siamo stati insieme, come coppia, e l’altro anno si sono lasciati… ma non ci siamo mai lasciati. È stata una relazione molto tossica e ci vediamo ancora come se fossimo in coppia. Sono rimasta incinta a gennaio e l’ho scoperto a marzo.

Dopo essersi reso conto che era in ritardo di dieci giorni, decise di fare un test. Il risultato del test è stato positivo. “Avevo litigato con lui in quel momento. Ho interrotto la relazione perché sono impazzito. Ho avuto continui alti e bassi emotivi, perché mi faceva strisciare fino alle lacrime, per umiliarmi. Poi diceva: “Va bene, è finita, è finita, ci vediamo di notte, cosa mangiamo?”Lui ricorda.

Pertanto, quando ha saputo della gravidanza, ha deciso di chiamare il futuro padre di suo figlio: “È venuto a casa mia con quattro gli esami Diverso. L’ho fatto e si sono rivelati tutti positivi. Lì mi dice: “Cosa hai intenzione di fare?” E all’epoca non lo sapevo. Non sono contro l’aborto, rispetto tutte le decisioni. Dissi: “Non affrettiamoci, farò un’ecografia perché potremmo trovarci in una situazione”. Quando l’ho fatto, il feto non era visibile. Non so ancora cosa fare, ma mi ha detto:Ma tu sei pazzo, come faremo ad avere un bambino? Guarda come siamo, come conviviamo… Se hai intenzione di averlo, ce l’hai da solo“”.

Magali Mora ha detto che il padre di sua figlia voleva che abortisse (Video: “El Club de las Divorciadas”, Altris)

Da quel momento in poi, l’ex compagno di Magali ha iniziato a manipolarla, “come ha sempre fatto”, ha detto. “Ho fatto un’altra ecografia, è apparso il feto, ho ascoltato il battito cardiaco e tutto… poi tutto è crollato. E ho detto: devo averlo have. Mio padre è morto un anno fa e io ho avuto un anno molto turbolento, la sua morte mi è costata molto. E credo che dopo una morte importante, arrivi la nascita. Me l’ha mandato mio padre”, ricorda la sua decisione. E lei ha raccontato quale sia stata la reazione del suo ex compagno: “Mi ha detto di prenderlo da solo, che sono una figlia … E ha iniziato a manipolarmi dicendomi che se lo amavo davvero, dovevo abortirlo“.

READ  Le vacanze romantiche e strane di Wanda Nara e Mauro Icardi in Africa

“Quando mi chiede di farlo da solo, se ne va e scompare per alcuni giorni. Poi, Ho scritto ai genitori del mio ex marito chiedendo il loro aiuto. Non voleva coinvolgerli in questo, ma aveva bisogno che parlassero con lui.Mora ricorda. Ma la reazione dei genitori del suo ex compagno non è stata quella che si aspettava. “Mi hanno inchiodato con la vista e in cinque ore il mio ex ragazzo mi ha chiamato. Mi ha detto che aveva parlato con la sua famiglia e che gli avevano fatto capire il motivo. Mi avrebbe portato per poter parlare con loro”. Sono andato e suo padre ha iniziato a parlare di lui: “Devi rispettare la decisione di nostro figlio, che non vuole essere padre”. Mi hanno detto che non sono degno della loro famiglia, e non sono la donna che dovrebbe dare alla luce suo figlio”.Ricorda con dolore e voce rotta.

Ha continuato descrivendo quel momento difficile: “Dopo di che, ha iniziato a parlare con il mio ex e ha detto: ‘Ti piace questo bambino? Lui, ferito, dice di no. Allora il padre gli disse:Non lo vedi nascere, quel bambino non esiste, non devi conoscerlo un po’, dovresti essere congelato, mi hai sentito? Perché se non ti tolgo tutto, non avrai nulla a tuo nome”.. Poi mi ha attaccato:Volevi rimanere incinta, perché sai benissimo quando puoi farlo“.Non potevo credere a quello che stavo ascoltando.”

“I miei ex genitori mi hanno detto che non sono degno della loro famiglia, che non sono la donna che dovrebbe avere un figlio”, ha detto Magali Mora.

Secondo lei, il suo ex marito ha cercato di convincerla ad abortire: “Mi hanno detto che se l’avessi fatto, mi avrebbero pagato il posto migliore per farlo. E se avessi abortito, erano disposti a comprarci una casa in cui trasferirci insieme“Ha detto Magali, che ha lasciato l’incontro stordito, vuole tornare a casa. Ma vivono in una gated community, a 60 chilometri da casa mia. Poi il mio ex ragazzo mi ha portato. Quando sono arrivato, mi ha detto che era un figlio di puttana, un manipolatore, e che lo avrebbe portato da solo…”, secondo.

READ  Al via la web series di Assocamerestero

Infine, ha detto che la sua ex moglie ha “un perimetro, quindi non posso scrivergli, quindi non posso avvicinarmi a lui. Quindi dubito che una persona del genere ci riconsidererebbe”. Tuttavia, ha considerato la sua futura figlia”La cosa più carina che mi potesse capitare nella vita“.

Se subisci violenza sessuale o conosci una vittima, chiama il 144: è gratuito e aperto 24 ore su 24.

Continuare a leggere: