Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Dovresti avere due figli e averne uno solo”

MADRID, 30 novembre (stampa europea) –

Gli specialisti di medicina riproduttiva hanno avvertito che il tasso di sostituzione intergenerazionale è una realtà sociale “molto preoccupante” e che la situazione è “in netto peggioramento” perché per mantenere il tasso, devono esserci 2,2 figli per partner, e il numero è attualmente di 1,2.

Inoltre, hanno insistito sul fatto che qualsiasi azione intrapresa “non avrà il minimo impatto per altri 50 anni”. Questo argomento è trattato in una presentazione su Basics in Reproductive Medicine, una guida clinica curata dai medici Isidoro Bruna, direttore medico di HM Fertility Center, e Buenaventura Corolio Letget, consulente del servizio di medicina riproduttiva. , Dipartimento di Ostetricia, Ginecologia e Riproduzione presso l’Università H. Quiron Dexeus definisce “in modo semplice, pratico e con il supporto della medicina basata sull’evidenza, lo stato attuale delle conoscenze scientifiche in medicina riproduttiva”.

In questo senso, gli specialisti hanno indicato che l’età media delle donne spagnole che danno alla luce il loro primo figlio è a
32,6 anni e oggi ci sono più madri di età superiore ai 40 che a 25, “il che è contro la fisiologia femminile”.

“Sempre più bambini di quelli che vediamo per strada sono il frutto della riproduzione assistita, quasi il dieci per cento, e l’età media delle donne che frequentano i centri spagnoli è di 38 anni. Oggi la riproduzione assistita è una necessità sociale”, ha riconosciuto la dott.ssa Bruna.

Per gli esperti, l’ovulazione è la migliore misura preventiva contro l’infertilità legata all’età e il numero di giovani donne che ovulano è in significativo aumento.

La guida, che ha collaborato con Ferring, copre nove iscrizioni e ha coinvolto 33 coautori provenienti da tutta la Spagna. “Gli autori selezionati sono di altissimo livello e hanno una significativa esperienza clinica e standing scientifico, che supporta la qualità del libro, essendo un ottimo strumento sia per i professionisti che già lavorano nella medicina riproduttiva, sia per i clinici formati in questa specialità, ” ha detto il dottor Corolio.

READ  La Lamborghini Urus ibrida plug-in è più vicina del previsto - Notizie - Auto ibride ed elettriche

Da parte sua, l’amministratore delegato di Ferring Spagna, Carlos Aguilera, ha sottolineato che l’azienda è orgogliosa che la guida sia diventata una guida di riferimento. Ha aggiunto: “Il nostro sostegno a questo progetto sin dal suo inizio conferma il nostro impegno per la formazione continua come base per l’eccellenza dei nostri specialisti e il riconoscimento globale degli esperti nella specialità della medicina riproduttiva nel nostro paese”.