Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Donnarumma racconta il suo errore, mentre le leggende italiane lo difendono

Due giorni dopo essere stato identificato come il principale colpevole dell’esclusione del Paris Saint-Germain dalla Champions League, per mano del Real Madrid, dopo il suo fallimento in un servizio culminato in un gol del francese Karim Benzema, è intervenuto il portiere Gianluigi Donnarumma attraverso i suoi siti di social network. .

Donnarumma, che gioca per la prima volta nel campionato per club più importante d’Europa, ha commesso un grave errore respingendo la palla finita 1-1 e nei successivi 15 minuti ha ricevuto altre due reti da Benzema che ha messo il eliminazione in atto. dei parigini (3-1).

L’italiano ha indicato attraverso un comunicato: “L’eliminazione dei campioni è stata un duro colpo. Le ultime due giornate non sono state facili, ma è proprio attraverso questi momenti di difficoltà che ne siamo usciti più forti”, ha sottolineato Donnarumma.

“Ora dobbiamo pensare al presente, a vincere la Prima Divisione e a dare tutto come hai sempre fatto per questa maglia, per questo club e per i nostri tifosi. Ripartiamo insieme! Alize Paris”.

Il portiere del Paris Saint-Germain, così come della Ligue 1, sta pensando alla qualificazione ai Mondiali in Qatar, dove l’Italia dovrà trovare una sede per il prossimo Mondiale. È il principale portiere della nazionale italiana.

Azura, l’attuale campione d’Europa, affronterà la Macedonia del Nord il 24 marzo e il portiere del Paris Saint-Germain sarà il protagonista, dopo essere stato dichiarato campione d’Europa. Se riusciranno ad avanzare nella serie, gli italiani affronteranno il portoghese Cristiano Ronaldo per un biglietto per la Coppa del Mondo.

READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

supporto storico

Nonostante le brutte giornate, Donnarumma ha il supporto di due leggende e campioni del mondo italiani, Dino Zoff e Gianluigi Buffon.

Zoff, capitano dell’Italia a Spagna 82 e re della Coppa del Mondo, ha indicato che il portiere del PSG dovrebbe ora concentrarsi sul portare il suo paese in Qatar 2022.

“Lascialo fermare, non mettere il portiere in un tale problema. La colpa non è sua. Non capirò mai qualche costruzione dal basso, ma ora devi portarci in Qatar”, così Zoff, campione del mondo con l’Italia nel 1982, difende in un’intervista a “La Gazzetta dello Sport”.

Intanto, più tosto di Zoff, Buffon invita Donnarumma a imparare da questa esperienza: “Giggio non ha bisogno di avvocati. Gli insetti come i tuoi sono utili. Lo dico perché ci credo molto. Fanno parte del percorso di crescita”, ha raccontato. racconta il Corriere dello Sport”

“Sono sicuro che non avrà ripercussioni negative, nessun problema, e in più ha già dimostrato di avere la forza per riuscire a superare momenti altrettanto delicati. Jijiu è uno dei migliori giocatori al mondo. In i primi tre, insieme a Courtois e Neuer, a dire il vero”, aggiunge Buffon.