Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dodici studenti del Rio Negro serviranno piatti regionali nelle scuole di cucina in Italia

Dodici studenti delle istituzioni educative gastronomiche del Rio Negro sono stati selezionati per recarsi in Italia a maggio. Sapori regionali con prodotti regionali.

La finale del programma di scambio “Ponti del Rio Negro e dei Sapori della Patagonia” che ha coinvolto 20 studenti Bariloche, Gonosa, Lamarck e Whitema Si è svolto presso la Scuola di Ospitalità e Gastronomia di Bariloche.

Pablo Cordonier, segretario tecnico del Ministero dell’Istruzione di Rio Negro, ha spiegato che il piano di scambio culturale e gastronomico con l’Italia è stato formato nel 2018 quando Arabella Carreras era ministro del Turismo attraverso l’ambasciata del Paese.

Un anno dopo, gli studenti italiani frequentarono la Bariloche School of Gastronomy e il Wyattma Institute. L’epidemia ha ritardato il programma di trasferimento, che è stato rilanciato quest’anno.

“Il 15 marzo, cinque studenti di Kastronomy, Bariloche, Gonosa, Lamarck e Whitema, sono stati selezionati prima di gareggiare nella finale di Bariloche. Alla cerimonia, ogni studente ha ricevuto un pasto. Tre persone di ciascuna compagnia sono state selezionate per viaggiare in Italiaha spiegato Cardonier.

Ha detto che l’idea era quella di proporre un alimento che fosse legato alla regione, con i prodotti di Rio Negro come “l’alimento base dei condimenti, persino del vino”. Chi non ha concesso punti ha perso.

Il primo dormitorio per studenti dai 18 ai 27 anni sarà a Lecce; Quindi il viaggio continuerà attraverso Barry. Otto studenti che non ricevono la stessa regola andranno alle scuole di gastronomia a Cர்டrdoba e Mendoza.