Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

disastro!  Ximena Baron ha raccontato come il suo primo appuntamento fallito con Matías Balero sia stato: “Il peggiore che abbia mai vissuto, l’ho odiato”.

disastro! Ximena Baron ha raccontato come il suo primo appuntamento fallito con Matías Balero sia stato: “Il peggiore che abbia mai vissuto, l’ho odiato”.

Ho scritto Offerte Lui

Questo fine settimana, Jimena Baron ha festeggiato 3 anni d’amore con Matías “Toma” Balero. Anche se oggi lo conosce come “l’uomo dei suoi sogni” e vive con lui, ha rivelato che il loro primo incontro è stato così brutto che sentiva che non erano affatto compatibili.

“Questo è stato probabilmente il mio appuntamento peggiore. Mi hai parlato così poco che ti ho quasi intervistato. Era ora di ordinare del cibo e mi hai detto che non mangiavi quasi nulla.”: Solo carne, patate e riso e quasi nessuna verdura. Dio mio. Sto cercando di calmarlo. Abbiamo ordinato da bere ma mi hai detto che ne avresti preso solo uno perché da lì avresti fatto una risonanza magnetica. Erano le 22:00. “Non potevo crederci.” Il conteggio è iniziato.

Ma le cose peggiorano: “Mi hai lasciato a casa. Mi ero travestito da impiegato perché mi ero accorto che eri troppo formale e ho preferito integrarmi velocemente. Avevo dato per scontato che la notte sarebbe rimasta lì, nella formalità assoluta”. .” Con la tua partenza alla tua eco e sono di cattivo umore, solo a casa, ti saluto già di cattivo umore in macchina e. Mi baci inaspettatamente. Io, che mi accendo più velocemente di un fiammifero, faccio un viaggio felice e penso: questo bambino se n’è già andato e non gli farà una risonanza magnetica. Ma smettila di essere così appassionato e dimmi che devi andartene. Torno a casa e ti odio, sono sexy in ogni modo. Fallimento assoluto. “Questo non funzionerà.”

Ciò che però è fallito è stata l’aspettativa di Ximena perché quel ragazzo che lei “odiava” e con cui ha avuto il peggior appuntamento della sua vita è oggi il suo compagno, il suo convivente e l’uomo che sempre l’accompagna e la sostiene. Aiutala a crescere Momo e incoraggiala a fare di più. “Oggi celebriamo che la vita ci ha attraversato e che, anche se non abbiamo bisogno l’uno dell’altro, perché le nostre vite erano già belle, abbiamo scelto di stare insieme.”

READ  Il crimine scolastico diventa realtà in Giappone - Kodasai

Jimena ha chiuso: “Sei il compagno più divertente, buono, sano, leale, avventuroso e gentile di sempre. Spero che la vita ci porti tutto ciò che vogliamo, insieme e separati. Forse anche questa è la chiave.”. Grazie per essere stato così cattivo al primo appuntamento, che fortunatamente ti ha lasciato single, bello e disponibile. “Grazie a Dio hai letto la lettera.”