Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Daniela Levine Cava, sindaco di Miami-Dade, dopo l’annuncio del nuovo numero di morti e dispersi: ‘Stasera è stata molto difficile’

Daniela Levine Cava, sindaco della contea di Miami-Dade. EFE / Giorgio Vieira / Archivio

Almeno quattro morti e 159 dispersi in un crollo di un edificio a Surfside giovedìLo ha detto il sindaco della contea di Miami-Dade, dove si trova quella città in Florida.

Tragicamente, ho scoperto quando mi sono svegliato la scorsa notte che avevano tirato fuori tre corpi dalle macerieHa detto in una conferenza stampa Daniela Levine CavaQuindi, il numero di decessi confermati è salito a quattro. Ha aggiunto che “Il numero delle persone scomparse è aumentato a 159“.

In una conferenza stampa, il funzionario ha chiesto pazienza e ha detto che stavano lavorando sodo. “La notte è stata molto difficile“, Riconosco.

Un numero imprecisato di residenti dorme in questo edificio di 12 piani affacciato sull’oceano., che è parzialmente crollato in una montagna di macerie che incombe tra appartamenti distrutti.

Una parte dell’intero edificio è crollata. Non ce n’è più“, Egli ha detto Nicholas Fernandez, un argentino di 29 anni di Miami, stava aspettando notizie sui suoi amici che stavano quella notte nell’appartamento della sua famiglia nel blocco. “Non li conosco. Non so se sono viviHa detto all’agenzia di stampa Agenzia di stampa Francia.

Gli incarichi continuano (Lynne Sladky / Associated Press)
Gli incarichi continuano (Lynne Sladky / Associated Press)

Levin Cava ha aggiunto che decine di vigili del fuoco e agenti di polizia, aiutati da droni e cani da fiuto, hanno lavorato tutta la notte da giovedì a venerdì.

Nella prima mattinata di venerdì, Il presidente Joe Biden ha dichiarato lo stato di emergenza e ha ordinato l’assistenza federale per gli sforzi di ricerca.

READ  L'ex leader studentesco Gabriel Borek ha sconfitto il candidato comunista alle primarie della sinistra cilena

L’azione del presidente conferisce autorità al Dipartimento per la sicurezza internaLa Federal Emergency Management Agency (FEMA) sta coordinando tutti gli sforzi di soccorso”.

Secondo il senatore repubblicano della Florida, Marco Rubio, “Quasi un terzo degli scomparsi sono stranieriMolti di loro provenivano dall’America Latina.

Sorella della First Lady del Paraguay, Tra i dispersi ci sono Sofia Lopez Moreira, suo marito, i suoi tre figli e un dipendenteLo ha riferito il ministro degli Esteri Euclid Acevedo. Allo stesso modo, secondo fonti consolari di quei paesi, non si sa dove si trovino nove argentini e tre uruguaiani.

La speranza svanisce

In un centro comunitario a Surfside, i parenti dei dispersi piangevano mentre aspettavano notizie. Gli inquilini dell’edificio fatiscente, che fortunatamente si trovavano altrove quando è avvenuta la tragedia, hanno scoperto di essere improvvisamente senza casa.

Eric de Mora, 40 anni, ha trascorso un mercoledì sera a casa della sua ragazza. “Sono appena tornato e la scena è scioccante”, ha detto. “C’è molto dolore. Mi sento fortunato ad essere vivo”.

55 appartamenti sono stati danneggiati dal crolloSecondo il vicepresidente dei vigili del fuoco di Miami-Dade, Ray Jadallah.

I residenti a tempo pieno vivevano nell’edificio così come le persone che trascorrevano solo le stagioni, quindi è difficile dire quanti fossero all’interno quando è crollato..

Vista esterna dell'edificio di 12 piani parzialmente crollato vicino alla 88th Street e Collins Avenue, a Surfside Town, North Miami Beach, Florida (USA).  EFE / Giorgio Vieira
Vista esterna dell’edificio di 12 piani parzialmente crollato vicino alla 88th Street e Collins Avenue, a Surfside Town, North Miami Beach, Florida (USA). EFE / Giorgio Vieira

“È complicato (…) sconosciuto. La speranza è ancora lì, ma sta diminuendo”, ha detto il commissario della contea di Miami-Dade, Sally Heyman, a CNN.

READ  “Covid-22”: un ricercatore svizzero avverte della possibilità di un nuovo supervisore

Alcuni residenti sono riusciti a fuggire scendendo le scale, mentre altri sono stati salvati dai balconi.

È una situazione davvero tragica (…) Ci stiamo preparando a una brutta notizia con la devastazione a cui stiamo assistendoشهدIl governatore della Florida ha detto ai giornalisti, Rob De Santis.

Sindaco di Surfside, Carlo BurkettHa detto che non sapeva ancora perché la proprietà fosse crollata. “Come se fosse esplosa una bomba, ma siamo abbastanza sicuri che non sia esplosa, quindi è qualcos’altro.“, Egli ha detto.

Secondo i media locali, l’edificio è stato costruito nel 1981 e comprende 130 abitazioni.

Heyman ha detto CNN Che il tetto dell’edificio è stato riparato, anche se ha sottolineato che le ragioni del crollo non sono chiare.

Continuare a leggere: