Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dall’imprenditore dei trasporti al sogno di sviluppo regionale nel settore immobiliare

Da quando era un ragazzo, ha lavorato con suo padre. Giulio José Forasteriil famoso uomo d’affari nel campo del trasporto di autovetture, che è un punto di riferimento in questo campo, La sua leggendaria linea 57. Uomo influente e punto di riferimento nelle sale trasferimento, si è guadagnato il rispetto dei suoi coetanei acquisendo importanza nel settore negli anni ’90. Lucas, insieme ai suoi fratelli, ha continuato l’eredità paterna della linea che parte da Piazza Italia e arriva a Logan, dove è ancora vivo il ricordo del padre.

“In giovane età ho iniziato ad accompagnare mio padre alle riunioni aziendali quando ero al liceo. Poi ho iniziato a studiare economia all’UCA, mentre al terzo anno sono entrato nella direzione della Linea 57, Transportes Atlántida” racconta Forastieri.

Oltre ad acquisire esperienza e seguire le orme del padre lavorando nell’azienda di trasporti di famiglia, Lucas si è sempre concentrato sulla formazione. Ha studiato economia tra il 2005 e il 2015, e ha continuato a specializzarsi subito dopo aver conseguito studi universitari in finanza e un MBA. Questa formazione, unita agli anni trascorsi dal padre, gli ha permesso di acquisire gli strumenti necessari per ricoprire il ruolo di dirigente aziendale responsabile di tutta la parte amministrativa, nella storica azienda Transportes Atlántida, con più di 800 dipendenti.

Luca 3.jpg

Lucas invece è un appassionato di auto e, soprattutto, un collezionista di auto sportive. È noto che la sua passione per le auto è stata ereditata dal padre, appassionato di viaggi su strada.. Lucas è un collezionista di auto, alcune delle copie più esclusive al mondo.

READ  Le elezioni in Italia potrebbero distruggere la calma nel mercato obbligazionario

La storia di “Lucitas” – come lo chiamavano i suoi amici e seguaci -, Ha raggiunto le vette come influencer e uomo d’affari è diventato una furia sui social network. Attualmente è una celebrità e un riferimento per molti, ne ha più di milioni di follower su Instagramdove il pubblico partecipa giorno dopo giorno e promuove costantemente atti di solidarietà.

Negli ultimi anni ho iniziato a svolgere attività sociali di basso livello Coprire i bisogni dei centri comunitari con donazioni. Le reti ora mi hanno aiutato a diffondermi e diffondermi ad altri “, commenta.

Nasce un’altra passione

Preoccupato e sognante Lucas ha iniziato a interessarsi ad altre aree di business e nuove unità di business. “Parallelamente all’azienda di trasporti e con l’obiettivo di diversificare, ho deciso di iniziare l’avventura con un socio, un amico d’infanzia, nella costruzione di complessi e condomini. Dal 2013 abbiamo costituito la nostra società Kaizen, ed è cresciuta molto con fatica, dedizione e cura, insieme al mio partner rendiamo unico ogni progetto”, racconta Forasteri .

Il progetto di questi due amici è stato un successo clamoroso. Al giorno d’oggi, Kaizen Construcciones, in giovane età, 8 progetti completati, con più di 12.000 mq in costruzione, in diverse zone della città di Buenos Aires e della regione occidentale. Hanno anche altri 8.000 metri quadrati da lanciare nel 2023 a Montevideo, in Uruguay.

“Formiamo una grande squadra”, dice, “è un avvocato, ma è un architetto nel cuore, e con la mia visione della finanza, siamo stati in grado di andare avanti costantemente, con il nostro capitale, senza finanziamenti o leva su qualsiasi progetto”.

Luca 2.jpg

progetti di investimento

La giovane società immobiliare attende nuove e grandi prospettive di crescitadentro e fuori il paese.

READ  COVID in Spagna, live streaming last minute | Maschere finali all'interno | Variante XE, vaccini...

Puntiamo a sbarcare in Cile e Brasile nel 2025, con due progetti per un totale di 30 mila metri quadrati. I nostri prodotti offrono la massima qualità e prezzi molto competitivi, perché forniamo i nostri hangar, direttamente dalla fabbrica, e realizziamo anche i nostri imballaggi, portelli, con miglioramenti, materie prime, macchine importate e formazione continua del personale.

Nonostante la massiccia crisi commerciale ed economica causata dalla pandemia, Forasterieri ha superato le difficoltà, guardando sempre avanti e pensando al suo Paese.

“Le sfide sono state tante: sono stati momenti difficili, tanti cambiamenti nelle regole, ma abbiamo sempre avuto un impegno costante nell’investire nel Paese che amiamo e che abbiamo visto crescere”, ha concluso l’imprenditore argentino di successo.