Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Crescono i “rave” e un sindaco chiede l’intervento dei militari

Migliaia e migliaia di giovani italiani, ma turisti da oltre mezza Europa, giungono nelle terme e nei luoghi segreti localizzati attraverso i social network. Ci sono “Rave”, Concerti di violazione basati su balli in circolazione di droga.

La maggior parte delle calunnie continuano Da qualche giornoNonostante l’intervento della polizia, continuano ad arrivare auto dalla Polonia, dalla Gran Bretagna, dalla Francia, dalla Spagna e da altre parti d’Europa.

Si calcola che esistano già Stanno arrivando ottomila giovani Nella zona del vulcano Messano, come dicono gli italiani, “il morto è già scappato”. Si tratta di un giovane inglese È scomparso Ed è stato trovato annegato nel lago. I sommozzatori della polizia sono riusciti a trovarlo.

Si stima che siano già ottomila i giovani nell’area del vulcano Messano. Foto: Shutterstocl

Nel comune è stato istituito il cosiddetto “Rave”, la “parola del passo”. Valentano Witherbo e area giovani Occuparono molte tenute agricole.

L’obiettivo degli organizzatori, che non sono ancora stati arrestati, 22 proseguirà fino a domenica, Questo è l’addio a cui è destinato questa estate Variante Delta del virus, Più di 128mila persone sono già state uccise in Italia e sono particolarmente atroci per bambini e adolescenti.

Il sindaco Valentano non si è limitato a chiamare la polizia. Ha chiesto l’intervento diretto del ministero dell’Interno. Un poliziotto ha detto: “Per prevenire questo Serve l’esercito. “

casi
0,000.000


00.000

Per un milione di appartamenti.

vittime
00.000


0.000
Per un milione di appartamenti.


Fonte: Johns Hopkins
Grafico: Fiore | Grafico: Clarion

Proseguimento del Partito Considerando le dimensioni estreme prese nella zona di Witterbo, a cento chilometri da Roma, l’Opposizione Chiese le dimissioni del ministro dell’Interno Lamogie.

READ  Campionato Europeo U21 | Diretto Portogallo - Italia e Danimarca

Nelle ultime due settimane, i balli segreti sono diventati più diffusi in dozzine di spa e in alcuni grandi raduni.

La sfida di un rapper

Migliaia di giovani sono stati invitati al raduno più controverso di Olbia in Sardegna Famoso rapper locale, Salmo, In aperta ribellione, disattendendo le regole di sanità pubblica e mantenendo le distanze imposte dalle misure contro la diffusione del delta virus altamente contagioso.

Il salmo è stato cantato con la folla È invischiato in polemiche con altri artisti che lo condannano, mentre sardo ha portato la giustizia della polizia a un processo che potrebbe portare a un procedimento penale contro il “rapper”.

Locali famosi

Migliaia di giovani sono stati convocati dal famoso “rapper” locale Salmo. Foto: Shutterstocl

Si sono registrati questo martedì 5.273 persone sono state colpite da 52 morti, Più di 24 lunedì 33. I pazienti in terapia intensiva sono saliti a 19 casi e quelli ricoverati nelle sale pubbliche del Governo hanno raggiunto 3.474.

La quarta ondata dell’epidemia, iniziata in Italia il 21 febbraio 2020, è iniziata lentamente alla fine di giugno. A guidare la carica è stata la ridenominazione dell’India come Delta, nata nell’agosto dello scorso anno Organizzazione mondiale della Sanità Ed è considerato il più pericoloso. È sette volte più contagioso Rispetto al ceppo originale del virus corona.

Finora il vaccino risponde bene all’attacco di tipo delta, che gli conferisce un carattere originale rispetto ai suoi predecessori: Colpisce soprattutto bambini e adolescentiHa costretto l’Italia ad avviare un concorso di vaccinazione per i bambini di età compresa tra zero e nove anni e per gli adolescenti di età compresa tra i 10 e i 18 anni.

READ  Ci sono stati 1.723 casi in Italia, con metà del Paese senza restrizioni lunedì

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha riferito martedì 17 che l’Italia ha già utilizzato almeno una dose del vaccino per il 60% dei giovani tra i 12 ei 19 anni, con la principale fascia di età vaccinata all’inizio delle lezioni. Nelle scuole il 7 settembre.

Martedì in Italia si sono registrate 5.273 vittime.  Foto: Reuters

Martedì in Italia si sono registrate 5.273 vittime. Foto: Reuters

Data l’importanza della riapertura delle scuole primarie, secondarie e universitarie, i giovani sono la principale preoccupazione della popolazione e in generale di tutti gli italiani.

E a causa delle notizie preoccupanti sull’alto potenziale infettivo della variante delta del virus.

Sono ancora più di 200mila tra professori, docenti e personale non docente Scappato dall’appuntamento con i vaccini, le autorità italiane a tutti i livelli devono essere in possesso di un passaporto sanitario che attesti di essere già stato vaccinato o di essere guarito dalla malattia. Avversari Verranno fermati senza paga.

Di quelli attualmente infetti, un quarto ha meno di 18 anni, mentre quelli di età superiore ai 70 hanno meno probabilità di essere infettati ogni giorno e sono stati più puniti con la morte nelle precedenti tre ondate del virus corona.

Inoltre, ogni giorno appare un nuovo studio, che conferma che i bambini fino a tre anni Il tipo delta può essere inviato facilmente.

Commentando un’ampia ricerca condotta da operatori sanitari in Ontario, Canada, ha affermato: “I bambini più piccoli hanno maggiori probabilità di diffondere il virus rispetto ai bambini più grandi.

L’esito più drastico è la maggiore probabilità di diffondere l’infezione nella propria famiglia Bambini di età compresa tra zero e tre anni Vecchio Va al di là di fattori come la presenza di sintomi, la riapertura di scuole o asili nido, o il contatto con i centri educativi.

READ  Italia e Qatar medaglia d'oro nel salto in alto: Tokyo 2021

Studi condotti in Danimarca e Spagna mostrano che il tasso di rischio di trasmissione è zero tra i 12-15 anni e tra i due ei due anni.

“Clarian” Nella clinica pediatrica di Pampino Jess a Roma, lo stato dell’arte in Italia, hanno dovuto aprire stanze di cura per convitti generali e terapia intensiva per bambini fino a tre anni. , Come risultato del potenziale infettivo della variazione delta.

Una statistica italiana indica che l’età media delle vittime è di 46 anni dall’inizio dell’epidemia, Ridotto a 28 anni Negli ultimi 30 giorni.

L’esperto Roberto Batiston ha sottolineato che la quarta ondata che colpirà oggi l’Italia è iniziata con grande forza a luglio e dovrebbe colpire anche 30mila persone al giorno entro fine agosto. Ma “la curva cresce e rallenta”, ha spiegato Batiston.

Come mai? “Semplicemente ci è venuto in mente allora Grazie alla diffusione dei vaccini Questo aumento è tre volte inferiore al previsto.

“Il 70% della popolazione italiana riceve almeno una dose e la crescita della quarta ondata avviene in estate, quando siamo ancora aperti e la popolazione si distribuisce facilmente”.

Batista prevede che la quarta ondata “resistere pienamente al vaccino e punirà completamente coloro che non sono vaccinati, specialmente i giovani”.

Roma, giornalista

ap