Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Covid-19: strategie alla luce di una variabile delta

Nell’incertezza causata dall’epidemia di Covid-19 e quando gran parte del mondo ha iniziato a tornare alla vita quotidiana con la riapertura dopo mesi di campagne di vaccinazione, l’entità di un’espansione variabile del delta ha scosso il mondo, ricordando gli scenari peggiori. condizioni durante la prima ondata del virus nel 2020. Nove mesi dopo la sua comparsa, La mutazione scoperta in India ha acceso nuove fonti del virus Corona sul pianeta È venuto a destabilizzare tutto ciò che si sapeva finora sulla malattia.

Un recente articolo sulla rivista Virological sostiene che il numero di virus trovati nei primi esami dei pazienti con la variante delta era mille volte maggiore di quello rilevato nei pazienti lo scorso anno. I dati mostrano che La variante delta è più trasmissibile del 60% rispetto alla variante alfa trovata nel Regno Unito, che a sua volta è più trasmissibile del 60% rispetto al ceppo originale da Wuhan. Ciò significa che se 10 persone con il tipo cinese potessero infettare 25 persone, senza restrizioni come vaccinazioni o quarantena, 10 casi delta potrebbero ora infettare tra le 60 e le 70 persone.

Il percorso alternativo delta riflette una preoccupazione globale sei mesi dopo la vaccinazione, L’immunità al COVID-19 sta iniziando a peggiorare. Senza la chiarezza del protocollo istituito dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per una dose di richiamo, l’unica cosa che è chiara è che l’uso di mascherine e distanziamento sociale sono in grado di sopravvivere, anche nei paesi con alti livelli di immunizzazione.

Le persone si mettono in fila per ricevere una dose del vaccino Sputnik V a Città del Messico. Foto: Reuters

Esempio Israele, che è tornato all’uso obbligatorio delle mascherine in casa e ha ordinato ancora una volta ai viaggiatori stranieri di rispettare una rigida quarantena all’arrivo nel paese. Il giorno dopo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito che il tipo Delta ha scatenato la quarta ondata del virus in Medio Oriente, con il 55% in più di infezioni e il 15% in più di morti rispetto al mese precedente, il primo ministro israeliano, Naftali Bennett, ha previsto gruppi di esperti e ha annunciato che avrebbero iniziato a distribuire una terza dose del vaccino alle persone di età superiore ai 60 anni, a partire dalla prossima settimana. Un caso simile è l’Ungheria, che ha annunciato che a partire da domenica implementerà vaccini di richiamo per frenare l’allarmante aumento del numero di persone infette.

READ  Santiago del Moro sarà papà per la terza volta

Negli Stati Uniti, la variabile delta Rappresenta oltre l’80% delle nuove infezioni e quasi il 97% dei casi gravi nella popolazione non vaccinata. Anche i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno invertito i propri protocolli, consigliando a coloro che sono stati vaccinati di tornare a indossare maschere al chiuso di fronte all’elevato movimento.

Due dei casi più colpiti dalla variante delta hanno il minor numero di vaccinazioni. Il Mississippi ha registrato un aumento di oltre il 132% dei casi medi giornalieri nell’ultima settimana, mentre la Louisiana ha registrato una crescita di oltre il 101%. mentre Il Mississippi è l’ultimo stato del paese a vaccinarsi, con solo il 38,6% della sua popolazione con almeno una dose, in Louisiana raggiunge il 41,2%.

Un cartello che richiede l’uso di maschere fuori da un negozio a Union Station, Washington, D.C. Foto: AFP

Le persone muoiono e non devono morire. Se sei lì e non sei stato vaccinato, non devi morire”, ha difeso il presidente Biden in una conferenza stampa informando che tutti i lavoratori federali dovrebbero segnalare il loro stato di vaccinazione e, se non vaccinati, dovrebbero indossare una maschera e sottoporsi a test periodici per il virus.

Nel tentativo di persuadere gli indecisi, Biden considera inoltre l’obbligo del vaccino nei confronti del personale militare attivo e I governi statali sono tenuti a fornire $ 100 affinché le persone acconsentano all’immunizzazione.

In questa nuova realtà creata dal delta variabile, ogni giorno sempre più aziende e governi richiedono la vaccinazione come requisito per i lavoratori, ma a differenza degli incentivi americani, Alcuni luoghi hanno preferito optare per le restrizioni imposte ai non vaccinati.

Israele e 13 paesi europei stanno cercando finora di ridurre l’epidemia applicando “corridoi verdi”, un documento ufficiale o tramite un’app che mostra che le persone sono state vaccinate, hanno l’immunità o sono risultate negative di recente, che in alcuni casi include un sistema di tracciamento GPS, dando loro la libertà di andare in aree chiave della “nuova normalità”, come ristoranti e lounge chiusi Sport, cinema, bar, discoteche, teatri.

I manifestanti a Roma protestano contro il piano del corridoio verde, tessera sanitaria che sarà obbligatoria al chiuso. La prossima settimana iniziano gli eventi gastronomici, culturali e sportivi. Foto: Reuters

Secondo EuroNews, i paesi che utilizzano il corridoio verde sono Austria, Cipro, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Irlanda e Slovenia. ma nonostante, L’introduzione di queste misure non è stata pienamente accettata a braccia aperte. Da un lato, i vaccinatori lo vedono come una ricompensa per la loro decisione di vaccinare, ma altri lo accusano come una violazione delle libertà civili, che permetterebbe loro di essere discriminati dalla popolazione locale, che ha scatenato diverse manifestazioni nel Paese. Regione.

READ  DW onora il giornalista nigeriano, Topori Ofori | Il mondo | DW

“Il corridoio verde non è arbitrario, ma è una condizione necessaria per non fermare l’economia. Senza vaccini, tutto dovrà chiudere di nuovo”.Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi.

Tuttavia, i dati indicano che La strategia di lobbying del governo per vaccinarsi darà i suoi frutti. Ad esempio, dopo che il presidente francese, Emmanuel Macron, ha annunciato rigorosi controlli sulla circolazione dal 12 luglio e il corridoio verde obbligatorio di alcuni locali notturni – in piena estate europea – si sono registrati 3,7 milioni di cittadini registrati per essere vaccinati. .

Anche con l’interesse di fondo nella formula delta, Gli occhi del mondo sono puntati su India e Regno Unito, il primo ad essere colpito dalla variante delta e potrebbe fornire una tabella di marcia positiva per il controllo della mutazione Covid-19.

Un operatore sanitario vaccina una donna contro il coronavirus in un ospedale di Amritsar, in India. Foto: AFP

I britannici hanno concluso una settimana felice, poiché il numero di contagiati da Covid-19 giornalieri è passato da oltre 46.000 a 23.000 in un solo giorno. Dal 19 luglio, quando lo Stato ha annullato l’ultima tornata di restrizioni a causa della pandemia, dando il via libera ai centri notturni chiusi – gli ultimi a riaprire – e rilassando i protocolli per l’uso delle mascherine e gli eventi di gruppo, C’è stato un aumento significativo della mobilità.

Il ministro della salute britannico, Sajid Javid, ha avvertito che sebbene l’infezione sia sotto controllo, Martedì il bilancio delle vittime giornaliero del coronavirus ha raggiunto 131, il numero più alto da marzo, che sarà direttamente correlato all’espansione delta.

Nonostante questo scenario, le autorità hanno assicurato che non chiuderanno più il Paese se i cittadini rimarranno vigili e continueranno a vaccinare. Altrimenti lo avvertono 100.000 infezioni possono essere nuovamente registrate al giorno.

Su un totale di 3.692 ricoverati venerdì con variante delta, Il 58,3% non è stato vaccinato e il 22,8% ha ricevuto entrambe le dosiLo ha riferito Public Health England.

Secondo il quotidiano americano The Washington Post, alti funzionari della Casa Bianca stanno monitorando l’impatto dell’alternativa nel Regno Unito, perché se la riapertura promossa dal premier britannico Boris Johnson continua senza una nuova ondata di ricoveri e quarantene, il piano di risanamento americano è probabile che rimanga sulla strada giusta, ma La mancata ripresa delle attività in sicurezza potrebbe costringerti a ritirarti.

READ  'Caso straordinario': perché Marcelo Tinelli e Guillermina Valdes erano babysitter per Morrison, figlio di Jimena Baron

I confronti sorgono quando Il Regno Unito sta per superare il 70% della popolazione vaccinata con almeno una dose del vaccino e il 55% con il regime di vaccinazione completo, mentre gli Stati Uniti registrano il 56,7% della sua popolazione con la vaccinazione parziale e il 48,9% con entrambe le dosi.

I viaggiatori alla stazione internazionale di St Pancras, Londra, dopo l’arrivo del treno Eurostar da Parigi. Foto: Reuters

D’altra parte, sembra L’India, i cui dati epidemiologici sono ancora tra i peggiori al mondo, Ma mostrano un miglioramento rispetto allo scenario critico di maggio, quando sono stati segnalati più di 414.000 nuovi casi di Covid-19 in un giorno. Contrariamente alla strategia nazionale di quarantena emessa nel marzo 2020, il governo del primo ministro Narendra Modi quest’anno ha respinto un blocco generale e ha consentito un blocco regionale. Secondo il Financial Times, queste restrizioni, la ridotta interazione sociale e un numero crescente di anticorpi contro il virus e i vaccini sono state la chiave della tendenza al ribasso dei casi.

Senza sapere come funziona il delta e senza dover affrontare i rischi di nuove variabili che potrebbero complicare nuovamente lo scenario, il think tank statunitense Fundstrat ha fornito informazioni che potrebbero essere sia di base che di speranza. I suoi ricercatori sottolineano che l’aumento delle infezioni con la variante delta nel Regno Unito ha raggiunto il picco dopo 45 giorni, un numero simile a quello registrato in India, che ha avuto il picco della diffusione del virus al giorno 50, il che significa che Sebbene sia più grave, potrebbe andare via prima del previsto.

Tuttavia, per ricordare quanto possano essere imprevedibili i delta, i paesi noti in passato per il controllo del Covid-19 stanno attraversando tempi complicati oggi. a) si, Il tipo di virus ha costretto le autorità a inasprire le restrizioni sanitarie, mentre si svolgevano localmente in Cina, i soldati sono scesi in piazza in Australia per imporre misure ed estendere lo stato di emergenza in Giappone durante le Olimpiadi.