Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Così è rimasto il Pallone d’Oro: la differenza fatta da Lionel Messi dai suoi avversari

Lionel Messi ha festeggiato il suo settimo Pallone d’Oro (Immagine: EFE)

Vota la 65a edizione di La palla d’oro La storia non lascia spazio a dubbi: Lionel Messi È stato ampiamente scelto dalla giuria come Calciatore dell’anno e ha sollevato il settimo premio individuale per queste caratteristiche nella sua carriera.

rivista Francia Calcio, l’organizzatore del premio, ha deciso di pubblicare i risultati finali della votazione, anche se non ha ancora determinato le modalità di voto di ciascuno dei membri del comitato. Leo ha ottenuto 613 iscrizioni: sono rimasto con 33 punti più di un secondo Robert Lewandowski (580)e 153 Più di un terzo Jorginho (460) e una distanza di 374 unità da Karim Benzema (239), uno dei calciatori più seguiti di Madrid.

Si precisa che ciascun membro del Comitato ha Sono disponibili cinque voti con 6 punti per il primo, 4 per il secondo, 3 per il terzo, 2 per il quarto e 1 per il quinto.. In caso di parità di posizioni, il tavolo viene posizionato per primo con i più diversi tipi di supporti.

Lewandowski è arrivato secondo (Immagine: EFE)
Lewandowski è arrivato secondo (Immagine: EFE)

Cristiano Ronaldo -Colui che non ha partecipato alla festa e ha diffuso secrezioni rabbiose – si è classificato sesto (178 punti) e Kylian Mbappe 9° posto (58) sopra Erling Haaland (11 con 33 punti) e Neymar (16° posto con 9 punti). In totale, Leo ha ricevuto il 22,82% dei voti, Robert ha aggiunto il 21,59% e Jorginho il 17,12% di tutte le elezioni.

Il 36enne calciatore portoghese È sceso dal podio per la seconda volta dopo aver lottato per il Pallone d’Oro. Nel 2007, si è classificato secondo dopo Kakà e Adel Scomparso dai primi tre nel 2010 Quando l’elenco finale era sicuramente del Barcellona con Messi (primo), Andres Iniesta (secondo) e Xavi (terzo). Dopo essere rimasto tra il primo e il secondo nei successivi 8 Gala, Cristiano è arrivato terzo nel 2019 dietro a Leo e Virgil van Dijk.

READ  Euro 2020/2021: la Spagna infuocata con il pallone

Oltre l’altro argentino in lista (Lautaro Martinez, dall’Inter) 6 punti, i dettagli erano per gli unici giocatori del taglio finale che non hanno ricevuto una spinta: Cesar Azpilicueta del Chelsea e Luka Modric del Real Madrid. Non è facile ricordare che il croato ha ottenuto riconoscimenti nel 2018, interrompendo il dominio decennale di Messi e Cristiano.

La cerimonia si è svolta a Teatro Chatelet da Parigi Ha avuto un “record storico di ascolti” in Francia, come precisato dal quotidiano Il gruppo. Il canale di questo broker l’ha avuta Media di 1,6 milioni di telespettatori secondo Mediatore con punte 2 milioni di persone. Era il secondo miglior pubblico di sempre per uno schermo Il gruppo Dietro la partita Francia-Serbia (2-3) EuroVolley nel 2019 che ha avuto una media di 1,7 milioni di spettatori.

La rivista che organizza l’evento ha scelto 30 finalisti e Poi una giuria di 180 giornalisti di tutto il mondo ha votato il Pallone d’Oro maschile Nelle elezioni che sono durate fino al 24 ottobre. Messi è uscito dal possesso del Pallone d’Oro nel 2019 con uno stretto vantaggio su Van Dijk: Aggiunto 24,3% (686 voti) vs. 24,1% degli olandesi (684 voti).

Posizioni finali Pallone d’Oro

1- Lionel Messi (Argentina, Barcellona, ​​Paris Saint-Germain): 613 punti

2- Robert Lewandowski (Polonia, Bayern Monaco): 580 punti

3- Jorginho (Italia e Chelsea): 460 punti

4- Karim Benzema (Francia, Real Madrid): 239 punti

5- N’Golo Kante (Francia e Chelsea): 186 punti

6- Cristiano Ronaldo (Portogallo, Juventus, Torino, Manchester United): 178 punti

7- Mohamed Salah (Egitto, Liverpool): 121 punti

8- Kevin De Bruyne (Belgio e Manchester City): 73 punti

READ  I Pumas avranno tre cambi per giocare contro l'Italia - Sport

9- Kylian Mbappé (Francia, Paris Saint-Germain): 58 punti

10- Gianluigi Donnarumma (Italia, Milano, Paris Saint-Germain): 36 punti

11- Erling Haaland (Norvegia, Borussia Dortmund): 33 punti

12- Romelu Lukaku (Belgio, Inter e Chelsea): 26 punti

13- Giorgio Chiellini (Italia, Juventus de Torino): 26 punti

14- Leonardo Bonucci (Italia, Juventus a Torino): 18 punti

15- Raheem Sterling (Inghilterra, Manchester City): 10 punti

16- Neymar (Brasile, Paris Saint-Germain): 9 punti

17- Luis Suarez (Uruguay, Atletico Madrid): 8 punti

18- Simon Kejer (Danimarca, Milano): 8 punti

19- Mason Mount (Inghilterra, Chelsea): 7 punti

20- Riyad Mahrez (Argelia, Manchester City): 7 punti

21- Bruno Fernandes (Portogallo e Manchester United): 6 punti

21- Lautaro Martinez (Argentina e Inter): 6 punti

23- Harry Kane (Inghilterra, Tottenham): 4 punti

24- Pedri (Spagna, Barcellona): 3 punti

25- Phil Foden (Inghilterra, Manchester City): 2 punti

26- Nicolò Barilla (Italia, Inter): 1 punto

26- Ruben Dias (Portogallo e Manchester City): 1 punto

26- Gerard Moreno (Spagna, Villarreal): 1 punto

29- Cesar Azpilicueta (Spagna e Chelsea): 0 punti

29- Luka Modric (Crucia, Real Madrid): 0 punti

Continuare a leggere:

Casillas e Kroos hanno espresso la loro rabbia contro il Real per il settimo Pallone d’Oro di Messi: “Difficile da credere”.
Lionel Messi e il suo settimo Pallone d’Oro hanno occupato le prime pagine dei giornali di tutto il mondo