Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cos’è Ethereum e come funziona la sua tecnologia?

Nell’articolo di oggi, 20Bet ti spiega la seconda valuta digitale più famosa, l’Ethereum. Ethereum è il nome di una rete blockchain. Tuttavia, è spesso usato come sinonimo per l’etere di criptovaluta, la cui abbreviazione è ETH.

Questa è una delle criptovalute più promettenti, così come il bitcoin. Oltre ad essere uno dei più apprezzati.

La moneta è stata lanciata nel 2013 e già nel 2021 si ipotizza la possibilità che batta anche il valore del bitcoin.

Ma non pensare che sia come il mercato finanziario tradizionale in cui le valute cambiano nome e valore e vengono scambiate con tassi di cambio. Nel caso delle criptovalute, queste differenze riguardano anche la tecnologia utilizzata.

Ethereum

Questa rete blockchain è stata creata da Vitalik Buterin, che da quando aveva 17 anni conosce i bitcoin. E a quell’età ha iniziato a pensare a Ethereum.

E, per differenziarlo da bitcoin, ha ripreso alcuni layer discussi in precedenza per la realizzazione della prima valuta e ha aggiunto a Ethereum i cosiddetti smart contract.

Inoltre, è stato sviluppato un linguaggio di programmazione, Solidity.

E la sua velocità di mining su Ethereum è molto più lenta del bitcoin. Ciò che ha spinto gli investitori a guardarlo con più interesse.

Così, da lì, è nata la criptovaluta Ether.

Cosa sono i contratti intelligenti?

Il grande differenziale della moneta Ether sono i suoi contratti intelligenti. Non è altro che un codice automatico che permette l’articolazione con altre applicazioni. Questa articolazione avviene attraverso promesse digitali che portano le parti a mantenere queste promesse.

Per questo motivo sono detti anche contratti autoeseguibili, in quanto possono svolgersi in autonomia. Cioè, si realizza indipendentemente, non importa chi sia la persona, per esempio.

Nella rete blockchain di Ethereum, questi contratti avvengono con un certo stimolo. Pertanto, i rapporti contrattuali in questa rete sono generati da applicazioni che rispondono secondo quanto programmato. Pertanto, non vi è alcuna interferenza da parte di terzi. Questi sono contratti che agiscono senza censura o frode.

Questo fa sì che la rete Ethereum sia considerata estremamente sicura e, anche per questo, è stata sempre più valorizzata. Dopotutto, le persone di tutto il mondo possono commerciare tra loro senza necessariamente fidarsi l’una dell’altra.

Pertanto, i contratti intelligenti sono fondamentali per l’intermediazione di relazioni che non richiedono fiducia. Il contratto sarà stipulato tra le parti.

Quando un contratto viene programmato, viene inserito nella rete blockchain e chiunque potrà vederlo e potrà interagire con esso. E, dal momento in cui è in rete, non può essere censurato o defraudato, ad esempio.

I vantaggi della criptovaluta ETH

Ether è ciò che mantiene questa rete Ethereum. Viene utilizzato per l’esecuzione di questi contratti intelligenti. È quindi come il motore di questa rete che può portare a termine numerosi contratti senza alcun intervento e garantire la sicurezza delle parti.

Quindi, data l’architettura della rete blockchain di Ethereum, possiamo vedere come Ether sia una criptovaluta estremamente affidabile.

Un altro punto chiave che può essere evidenziato come uno dei suoi vantaggi è che non è così popolare come bitcoin. Per questo motivo è spesso possibile acquistare ethereum a un prezzo più abbordabile come investimento per il momento in cui diventa più conosciuto dal grande pubblico.

Un altro grande vantaggio di questa criptovaluta è che è completamente progettata per essere autonoma. Cioè, in modo che nessun governo interferisca nella sua struttura. I suoi contratti intelligenti sono il suo grande vantaggio e consentono questo tipo di relazione.