Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cosa sono gli antisospensioni di quinta generazione e quali sono i rischi per la salute?

Sebbene non ci siano prove scientifiche per dire che questa tecnologia Il 5G fa male alla saluteSu Internet vengono venduti prodotti che forniscono “protezione” contro di esso. Ironia della sorte, questi prodotti sono “radioattivi” e possono mettere in pericolo la salute di chi li utilizza.

Questa è la conclusione dell’Autorità olandese per la sicurezza nucleare e la protezione dalle radiazioni (ANVS), che ha appena emesso un avviso su decine di prodotti che “contengono ed emettono continuamente materiali radioattivi”. Radiazione ionizzante“.

Gli scienziati affermano che alcuni gioielli e accessori “anti-radiazioni” e “anti-quinta generazione” venduti online possono essere dannosi per la salute se indossati a lungo, dai ciondoli alle maschere per dormire, agli amuleti e ai braccialetti.

“Le radiazioni ionizzanti possono Danno ai tessuti e al DNA. La quantità di radiazioni misurata nei prodotti esaminati è bassa. Tuttavia, in caso di uso prolungato e continuativo, può superare il limite legale per l’esposizione della pelle alle radiazioni.

Questi braccialetti e ciondoli sono solitamente attaccati alla pelle e sono progettati per essere indossati costantemente, motivo per cui le autorità olandesi ne hanno vietato la vendita.

Il corpo consiglia “di smettere di usare questi prodotti, Conservalo in un luogo sicuro e in attesa di istruzioni per restituirlo”, poiché i materiali radioattivi non devono essere smaltiti con i rifiuti domestici.

“Vi esortiamo anche a informare il vostro partner, i vostri figli e altri membri della famiglia per assicurarvi che non vengano utilizzati da loro”, afferma la dichiarazione dell’autorità.

Tra i prodotti identificati come “radioattivi” dall’ente olandese ci sono la collana Energy Armor, il braccialetto Magnetix Wellness per bambini, la collana Quantum e fino a sette altri oggetti che sembrano proteggere dalle radiazioni, sebbene possano causare il contrario. . impatto.

READ  Stare a tavola è molto più che mangiare: consigli e suggerimenti

“Ai fornitori nei Paesi Bassi noti ad ANVS è stato detto che la vendita di (questi prodotti) è vietata, che deve essere interrotta immediatamente e che devono informare i propri clienti”, si legge nella nota.

L’agenzia olandese non ha il potere di vietarne la vendita a fornitori esteri, ma ha promesso di informare le autorità dei paesi corrispondenti.

Gli esperti olandesi affermano che questo braccialetto per bambini è radioso.

Non è la prima volta che questo tipo di prodotto viene segnalato.

Le teorie del complotto hanno alimentato un mercato per Dispositivi “anti 5G”che copre il mondo intero.

Nel maggio 2020, gli standard commerciali del Regno Unito – gli standard aziendali per far rispettare la legislazione sulla protezione dei consumatori del paese – hanno cercato di limitare le vendite di Memoria flash Costava circa $ 450 e affermava di fornire “protezione” contro il 5G.

C’è anche Adesivi e scudi “antiradiazioni”In vendita su Amazon, Facebook e altre piattaforme.

Tuttavia, la legislazione per questi prodotti è ancora molto limitata.

La maggior parte di questi prodotti viene spesso promossa in modo fuorviante come merce di marca. “ioni negativi” per i suoi presunti benefici per la salute.

Invece, questi contengono spesso cenere vulcanica, titanio, tormalina, zeolite, germanio, sabbia di monazite ed elementi radioattivi naturali, come uranio e torio, dicono gli scienziati.

D’altra parte, i purificatori d’aria ionici non contengono materiali radioattivi e sono esenti dal divieto, secondo l’agenzia olandese.

Questo articolo "Anti-radiazioni" Vietato nei Paesi Bassi
Questa sostanza “anti-radiazioni” è stata vietata nei Paesi Bassi

A quanto pare, gli “ioni negativi” sono stati attribuiti alla capacità di emettere particelle cariche negativamente per potenziare la funzione immunitaria, aumentare l’energia e ridurre l’inquinamento atmosferico. A causa delle reti 5G, tra gli altri evidenti vantaggi.

Tuttavia, non c’è ancora Non ci sono prove scientifiche Dice che i segnali 5G sono dannosi per la salute.

Infatti, la loro radiazione è nello spettro “non ionizzante”, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), garantendo che siano reti sicure e che il loro livello di radiazione non sia fondamentalmente diverso da quello degli attuali 3G e 4G.

le onde Reti 5G non ionizzanti L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che non danneggia il DNA. Né sono trasmettitori del virus, come sostengono alcuni teorici della cospirazione.

La tecnologia wireless ha da tempo sollevato preoccupazioni basate su vaghe accuse di causare problemi di salute e che le persone sono “elettricamente sensibili” ad essa.

Le persone che si definiscono elettrosensibili, la maggior parte delle quali autodiagnosticate, affermano che i campi magnetici generati da telefoni cellulari, Wi-Fi e altre tecnologie wireless li fanno ammalare gravemente.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che l’elettrosensibilità, nota anche come elettrosensibilità (HSE), non ha diagnosi medica.