Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Consegnano all’Italia un membro delle Comore, il “pericolo massimo” detenuto a Dubai.

Raffaele Mauriello (contenuto senza licenza)

Rafael Mauriello, il membro “più pericoloso” della mafia napoletana arrestato a Dubai nell’agosto 2021, sarà deportato dall’emirato in Italia per essere processato.Lo ha annunciato oggi il ministero della Giustizia europeo.

Le autorità degli Emirati Arabi Uniti hanno autorizzato l’avvio del processo di estradizione in Italia di questo noto criminale, che dovrebbe essere espulso. “Nei giorni a venire” Attraverso l’Interpol, si legge un rapporto.

Arrestato Mauriello, noto esponente della Comora napoletana di 32 anni. 16 agosto 2021 Mentre in una villa di Dubai.

Due settimane fa, nello stesso emirato, è stato arrestato uno dei trafficanti di droga più ricercati al mondo. Raffaello ImperialeGià consegnato.

Mauriello è considerato dall’Italia uno dei latitanti “più pericolosi”. Anche lui è ricercato da maggio 2017, con l’accusa di duplice omicidio da parte di due cosche, Andrea Costello e Antonio Rukiro.

Raffaele Mauriello (contenuto senza licenza)
Raffaele Mauriello (contenuto senza licenza)

Il ministero della Giustizia italiano ha celebrato la deportazione di due detenuti, prima Imperiale e ora Moriello. “Rafforza il cambiamento nelle relazioni e nella cooperazione” con Abu Dhabi.

Per la sua parte, ImperialeNato nel 1974 a Costellammare di Stopia. È stato arrestato a Dubai il 4 agosto.

La persona arrestata è ricercata e arrestata dal gennaio 2016 per traffico internazionale di droga E questo Il Ministero della Giustizia italiano ha già avviato a breve il processo di espulsione. Lo riferiscono fonti della polizia in una nota.

La polizia ha affrontato negli ultimi anni Numerosi arresti e sequestri di droga che colpiscono KamoraCome la scorta di 1.330 kg di cocaina a Parigi il 20 settembre 2013.

READ  Corruzione in Italia: cinque calciatori accusati di aver violentato una giovane donna

La mossa ha portato all’arresto di uno dei suoi confidenti. Vincenzo ApriaAssegnato il compito di sovrintendere all’importazione di stupefacenti da Caracas su un volo regolare dell’Air France.

Imperial era già stato arrestato una volta nel 2014 Il tribunale nazionale spagnolo ha ordinato la sua consegna per il suo coinvolgimento in sei operazioni di traffico di droga tra novembre 2012 e settembre 2013. La deportazione non è avvenuta.

(Contenuto senza licenza)
(Contenuto senza licenza)

Nel 2016 la polizia italiana ha fatto irruzione in una delle sue case alla periferia di Napoli. Ha inventato due dipinti di Van Gogh Fu rubato 14 anni fa da un coraggioso ladro dal museo di un pittore olandese ad Amsterdam. Le opere erano una Il valore stimato è di circa 130 milioni di euro.

Lo scorso novembre è stato sequestrato dalla polizia italiana Una tonnellata di cocaina dall’America Latina e più di cento membri della ‘ndrangheta arrestatiMafia potente Calabria (Sud) dirige il trasporto internazionale di quella sostanza, nella macro operazione compiuta oggi in molte città.

Azione ‘Across the National Area’ contro Entrangata. Gli agenti delle squadre mobili di Reggio Calabria, Milano, Firenze e Livorno (unità di intelligence della Polizia nazionale) sono stati coordinati dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Prevenzione Criminalità. Altri”, ha rivelato la Polizia Nazionale sui propri social.

Reggio è stata arrestata dai carabinieri dopo una lunga pausa dalla Calabria (sud), Milano (nord), Firenze e Livorno (centro). Le indagini hanno rivelato lo stretto contatto di rappresentanti della ‘ndrangheta in varie parti del territorio nazionale. E con i cambiamenti internazionali.

(Con informazioni da EFE e AFP)

READ  L'Italia discute la concessione della cittadinanza per le qualifiche sportive Sport | Edizione USA

Continua a leggere: