Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Con l’80% di vaccinati, l’Italia riapre tutto e dice addio alla metropolitana lontana

con il l’80% dei vaccinati di età superiore ai 12 anni, Il governo italiano ha deciso di dare gas e ha aperto completamente cinema, teatri, sale da concerto, musei, musica dal vivo, stadi e discoteche, ed ha eliminato la distanza obbligatoria di un metro pur mantenendo l’obbligo di indossare le mascherine.

In un clima di ottimismo, il presidente del Consiglio Mario Draghi ha detto venerdì che Grazie alle vaccinazioni, la fine dell’epidemia è vicina”.

Il Comitato Tecnico Scientifico Consigliava aperture meno ardite. Il governo ha aumentato la capacità al 75% Utilizzabile da stadi e mezzo, nei casi più difficili, locali notturni, che potrebbero riaprire per la prima volta dall’inizio della pandemia all’inizio dello scorso anno.

L’Italia torna a vivere con lui passaporto sanitario A portata di mano o sul cellulare, che certifica le due dosi che completano il ciclo vaccinale.

la decisione Va a soddisfare le normali voglie di vita di 60 milioni di persone, già vaccinate in circa il 73%, incoraggiato fiduciosamente più dalla terza dose ha iniziato ad applicare per rafforzare le difese di coloro che passano sei mesi dai primi due vaccini, e che hanno cominciato a perdere leggermente la loro efficacia.

da questo lunedì La Sicilia ripristinerà il colore bianco delle altre diciannove regioni virtuose. I dati settimanali, più precisi di quelli giornalieri, indicano che il tasso di infezione dell’epidemia è diminuito nell’ultima settimana a 34 per mille abitanti dai 39 della settimana precedente. L’indice RT è 0,83, al di sotto del livello epidemico di 1.

L’epidemia è finita

L’epidemia è ancora completamente dominata in Italia dal pericoloso tipo delta, altamente contagioso e leggermente più mortale del virus originario.

READ  Rivelata la causa della morte di Matthew Mendler

Numeri assicurato Perché indica una diminuzione del 4,8% dell’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, con una diminuzione da 459 a 433 pazienti critici. Nelle aree Il livello nazionale dei ricoveri per Covid-19 è sceso al 5,1%, con un totale di 2.968 negli ospedali italiani.

I contagiati continuano a diminuire. Gli ultimi dati giornalieri indicano 2.938 con 41 morti.

Il Gli scienziati sono più attentiPerché temono che il prossimo inverno possa causare problemi imprevisti. Alcuni addirittura suppongono a epidemia parallela.

Risposta del sistema alla supervisione del Ministero I comitati consultivi sanitari e scientifici devono mantenere alto il livello di vigilanza. Se l’infezione ritorna e gli ospedali travolgono gli ospedali, soprattutto i pazienti più pericolosi in terapia intensiva, Le aree cambieranno a seconda della situazione da bianco a giallo, arancione e rosso.

E hanno avvertito che tutto ciò che riapre sarà subito limitato o chiuso Comitato Tecnico Scientifico e Istituto Superiore di Sanità.

Oltre alle vaccinazioni l’arma principale che entrerà in vigore venerdì 15 è il passaporto sanitarioEsposizione obbligatoria nei luoghi pubblici, con la minaccia di una multa per i trasgressori per la prima volta e un blocco di dieci giorni per coloro che si ostinano a sfidare le norme di sicurezza.

Finora la riapertura delle scuole a settembre non ha portato ad un aumento del numero dei contagiati. Anche il trasporto pubblico mostra comportamenti normali. Il ministro della Sanità pubblica ha abbassato la bandiera dell’inizio della riapertura, indicando che “I risultati sono incoraggianti e ci mettono in condizione di compiere ulteriori passi incrementali verso la normalità”.

Otto milioni di non vaccinati

Quelli che possiedono passaporto sanitario Hanno tutte le porte aperte, e sono chiuse a chi non ha la carta verde perché non è stato vaccinato. Si stima che ci siano ancora circa otto milioni di indecisi nel buco del risparmio in Italia. Abbastanza da sconvolgere il sistema ospedaliero se l’epidemia si intensifica nella variante delta contro di loro, hanno previsto gli scienziati.

READ  Charlotte Kanigia ha detto che da ragazza voleva fare la cassiera di un supermercato e ha commesso l'omicidio di Al-Sadiq quando ha spiegato perché si è arresa.

Ministro Mario Franceschini Ha elogiato l’abolizione del contachilometri e ha detto: “Chiediamo agli italiani di rilanciare la cultura in pace e sicurezza”. Ha notato che oltre a cinema e teatri, musei, sale da concerto, gallerie d’arte e musica dal vivo sono stati completamente aperti.

In apertura sportiva di 75% Al tifo (i tifosi) in genere negli stadi. Nei palazzetti dello sport, che si trovano nella maggior parte delle città del paese, la percentuale di sport indoor è stata portata al 60%.

Il ministro Maria Stella Gilmini ha sottolineato che “le misure per ampliare la presenza delle persone sono una boccata d’ossigeno per tutto il Paese e per molte attività economiche. Il passaporto sanitario funziona, aumenta il numero delle vaccinazioni e diminuiscono significativamente i dati su contagi, ricoveri e decessi. .”

Le luci sono state riaccese nelle discoteche e nelle sale da ballo, gli ultimi luoghi di intrattenimento chiusi dalla pandemia da febbraio 2020. Potrebbero essere riempite al 50% all’interno e al 75% all’aperto, contro il 35% negli spazi aperti suggeriti dai conservatori. comitato scientifico.

È necessario presentare passaporto sanitario Dovrai solo portare le maschere sulla pista da ballo e toglierle mentre balli. Molta cautela è giustificata in un paese che registra 131.000 morti per il virus Corona e il conto non è finito.

Fonte: Clarin