Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Come ha reagito Julian Alvarez dopo il trasferimento al City, perché Enzo Perez è stato il nuovo capitano e l’arrivo dei Castellanos amputati: 10 frasi di Gallardo

Il River Plate torna a vincere la Coppa di Lega. In Monumental, dopo una battuta d’arresto contro l’Union a Santa Fe, Millionaire battere Patronato de Parana 4-1con Una prestazione indimenticabile di Julian Alvarez, autore di tre gol. Marcello Gallardo ha evidenziato l’impegno dell’attaccante 21enneche nonostante sia stato ceduto al Manchester City non ha cambiato mentalità.

“Non dovrei preoccuparmi del suo comportamento perché non è cambiato, a parte il fatto che di recente gli sono successe cose forti. Ha concluso l’anno scorso a un livello fantastico e questo è stato notato da una delle migliori squadre del mondo. Per un 21enne si potrebbe dare spazio alla testa per allungarsi, ma è un ragazzo molto stabile ed equilibrato e non sono preoccupato per il suo comportamento. Oggi lo ha dimostrato. Non tutte le partite segneranno gol, devi essere equilibrato. Sta bene e mentre è qui farà cose come oggi e quando non lo farà è perché non stanno lavorando per lui o perché la squadra non funziona. Siamo molto sereni”.

la bambola Ha parlato anche di Enzo Perez, che è stato sostituito nel seguito, e ci ha raccontato perché ha deciso di dargli la fascia da braccio per la squadra che era sotto Franco Armani. “Ha lavorato molto bene nella preparazione della stagione ed è molto concentrato. È vero che loro, come tutti i calciatori, hanno raggiunto un’età in cui devo gestire i minuti. È un giocatore molto importante per il nostro sistema di gioco e il nostro funzionamento”. Devo essere intelligente al riguardo”.

A proposito del capitano Lo valuto in base a ciò che vedo. Per me quest’anno l’impegno di Enzo per la squadra è venuto da un altro ruolo. È sempre stato un punto di riferimento per il calcio, ma anche Voglio coinvolgerlo in un impatto diretto su ogni giorno. E prendilo bene. Questo non vuol dire che Franco (Armani) non ce l’avesse, ma dato che è un centrocampista, aveva bisogno di lui ogni giorno. Ho ottime referenze in questo settore come Armani e altri all’estero. Sono calmo in questo senso”.

(fotografi)

abbastanza Su Franco Armani, Gallardo sottolinea la sua posizione di voler rinnovare il suo legame Con la Fondazione: “Mi sembra davvero qualcosa molto apprezzabile. Celebriamo questa iniziativa. Che la nostra leadership possa rassicurarsi miglior portiere Nei prossimi tre anni buone notizie in tempo C’è una certa emorragia per i giocatori che vogliono partire per una causa economica. Abbiamo un giocatore, qualcuno che si è reso simpatico al club ed è molto prezioso per noi nella squadra. È un buon riferimento per lui e per tutti gli altri”.

READ  Notizie di mercato oggi: Salah è vicino alla Juventus

In un’altra richiesta, la bambola si riferiva Taglio di arrivo da Valentin Mariano Castellanos New York alla MLS. L’idea era che se avessimo la possibilità di inglobare il centravanti a causa della partenza del calciatore, come nel caso di Carrascal, lo faremmo. Abbiamo avuto contatti ed eravamo molto emozionati, soprattutto grazie alla volontà del giocatore Chi era molto interessato all’accesso per tutto il tempo. Tutto è diventato complicato finanziariamenteMa l’idea è sempre stata quella di andare avanti”.

“Ci sono altre alternative, che non saranno affatto facili, e ancor meno in tempi brevi. Se vedi un giocatore cambiare l’equazione per noi, ci proveremo. Se non andremo bene fino a metà anno, abbiamo messo insieme una buona squadra. Non andremo a correre per un po’ e non faremo cose pazze”. Ha aggiunto.

Altre frasi di Gallardo dopo la vittoria di River sul tabellone:

“Ovviamente siamo migliorati rispetto a quanto fatto contro l’Al Ittihad. Era necessario. Ci siamo trovati con un gol irregolare e ci ha confuso, ma dopo pochi minuti abbiamo avuto buone sensazioni, soprattutto sulla destra. Dobbiamo ancora oliare la squadra e questo accadrà con le partite in corso, oggi è stato necessario aggiungere fiducia e punti”.

“Ieri de la Cruz ha provato disagio per il colpo della partita precedente. Stava recuperando e quando voleva riprendere il lavoro era ancora a disagio. Lo abbiamo aspettato e siccome non stava migliorando ho deciso di non rischiarlo, è è arrivato con un sacco di tempo per fermarsi e non era necessario. Vedremo. Come ti evolvi?

“Quando sono arrivato a Gonzalez Perez non era nelle capacità della squadra e ho deciso di iniziare con quello che c’era a portata di mano. Non ci ho pensato perché non era disponibile. Ma il percorso di Leandro si stava evolvendo, è un difensore centrale. seguito negli ultimi anni come sostituto. Non si è allenato non solo nell’establishment, ma nell’evoluzione al di fuori di esso, motivo per cui è tornato di nuovo qui. È un giocatore per mostrare possibili partite al centro, come enormi forti nel processo come Pinola e Maidana. Ho bisogno e il River ha bisogno di variabili in futuro ed è stata una buona alternativa”.

READ  L'Italia amplia il passaporto della vaccinazione contro la variante omicron

“Barco e Quintero troveranno entrambi la loro forma migliore. È prematuro perché entrambi provenivano da un calcio molto diverso da quello giocato in Argentina. E il nostro processo richiede che tu sia in buona forma. Con le partite si sentiranno meglio, è una questione di tiro, sono due calciatori”. Un piede che nel tempo ci darà tanta gioia”.

Continuare a leggere: