Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Colombia: il secondo Paese al mondo per alto tasso di criminalità | Economia

La Colombia è al secondo posto tra i paesi con il più alto tasso di criminalità organizzata al mondo, secondo l’ultimo studio dell’organizzazione Iniziativa globale contro la criminalità organizzata transnazionale.

(Leggi: Nuove manifestazioni il 28 aprile.)

La classifica classifica i 193 stati membri delle Nazioni Unite. In questo caso il Paese è superato solo dalla Repubblica Democratica del Congo, che ha un punteggio di 7,75 mentre per Columbia era 7,66.

Per quanto riguarda America latinaIl Messico si è classificato quarto (7,56), Honduras decimo (6,98), Paraguay 16 (6,70), Panama 17 (6,68) e Venezuela 18 (6,64).

Per raggiungere questo equilibrio, l’organizzazione ha preso in considerazione tre elementi in ciascun paese: Mercati illegali, struttura e influenza degli attori criminali e resilienza; È definita come la capacità di uno stato di interrompere le attività criminali attraverso le politiche pubbliche.

Il risultato della Colombia è dovuto al fatto che è una delle regioni in cui si trova Più centri per la tratta di esseri umani Nel frattempo, il paese in cui viene esportata la maggior parte della cocaina mondiale, secondo lo studio.

Va notato che solo 9 paesi nel mondo hanno alto attacco Intanto alta elasticità: Colombia, Ecuador, Francia, Italia, Malesia, Nigeria, Sud Africa, Spagna e Stati Uniti.

La ricerca mostra anche che nella maggior parte dei primi 20 paesi dell’elenco, le persone vivono situazione di conflitto. E nel caso della Colombia, il suo punteggio è stato: 9,5 punti, su 10, per il traffico di cocaina; 9 punti per crimini contro le risorse naturali e 8 punti per contrabbando di armi e marijuana.

In termini di mercati criminali, il paese è anche al secondo posto. Nella tratta di esseri umani ha ottenuto un punteggio di 7,5, reati contro piante 6 e 7 nei reati contro animali.

READ  L'Unione Europea celebra la nuova generazione di studiosi Erasmus dal Nicaragua

In cambio, lo stato ha ricevuto la qualifica Il più alto livello nella cooperazione internazionalea. Fattore che l’organizzazione si riferisce alla sua posizione costiera, che le consente di avere accesso al commercio marittimo internazionale e alle infrastrutture.

(Leggi: Uomini d’affari preoccupati per la legittimità e la sicurezza delle elezioni).

Infine, lo studio ha concluso che quasi l’80% della popolazione mondiale risiede in paesi con alti tassi di criminalità. L’economia criminale più diffusa è Tratta di esseri umanil’Asia è il continente con i livelli più alti.

valigia