Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Classiche del mercoledì: Barcellona-Real Madrid, Inter-Juventus e Chelsea-Tottenham

Per gli appassionati di calcio il mese di gennaio è piuttosto triste, soprattutto con l’arrivo del weekend e l’assenza del campionato argentino. Per fortuna, gli appassionati di calcio non devono accontentarsi delle folli voci che legano il proprio club allo staff più vario e improbabile, perché in Europa il pallone continua a girare.

Il mercoledì si giocano tre partite classiche nei tre maggiori campionati mondiali e in tutte si giocano cose cruciali. Ovviamente devi scegliere, perché le linee temporali sono scaglionate. Alle 16:00 Barcellona e Real Madrid si incontreranno nelle semifinali di Supercoppa di Spagna.

Il torneo che ha riunito i campioni della scorsa stagione ha preso una forma diversa e più commerciale qualche anno fa e non è più solo una serie in casa e in trasferta giocata tra i campioni di Spagna e il campione di Coppa del Re, ma due semifinali e una finale in disputa e sono coinvolti anche i secondi classificati di questi tornei. La partita si svolgerà in Arabia Saudita, e il vincitore della finale affronterà chi vincerà il match tra Athletic Bilbao e Atletico Madrid.

Alle 16:45, Tottenham e Chelsea si incontrano nella gara di ritorno della Coppa di Lega inglese di calcio, la Coppa di Premier League inglese. L’andata, disputata allo Stanford Bridge, si è conclusa con il punteggio di 2-0 a favore della squadra azzurra. Il vincitore del London Classic giocherà il titolo contro la squadra che vincerà la serie tra Arsenal e Liverpool.

E a 17 anni, nella mitica San Siro, Inter e Juventus determineranno chi sarà il campione italiano di Supercoppa. La squadra del Milan, che comprende Lautaro Martinez e Joaquin Correa, è stata campione di Serie A e si misurerà con la squadra di Paulo Dybala, nata in Coppa Italia. È una parte e nel caso dell’uguaglianza si parla di sanzioni.

READ  Vinile di salsa per 'Dj Chino' da non perdere

Un sollievo dall’ansia da calcio, anche se a causa del problema degli orari, non puoi goderti tutti e tre nella loro interezza.