Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cercano di risolvere la situazione di coloro che sono stati vaccinati da Sputnik

La proroga sarà data a 23 milioni di lavoratori venerdì prossimo Da essere usato Di Passaporto sanitario E questo I problemi abbondano.

Il governo italiano promette di dare “Una soluzione” Coloro che sono stati vaccinati diversi dai quattro vaccini approvati in 27 paesi dell’UE. Più di un milione di italo-argentini costituiscono la più grande comunità di sei milioni di espatriati all’estero che non hanno un passaporto sanitario che permetta loro di entrare in Italia.

Il senatore italo-argentino Ricardo Merlo ha incontrato qualche giorno fa il ministro della Salute Roberto Speranza e gli ha detto che si stanno studiando due soluzioni: Add Con la terza dose Pfizer o moderno Dare carta verde a chi vive all’estero; O in alternativa, riconoscere cicli di dosi ottenuti da vaccini non autorizzati.

Il senatore italo-argentino Ricardo Merlo Foto: Victor Sokolovich

Tre rappresentanti del movimento MAIE, guidati dal senatore Merlow, hanno presentato una mozione in parlamento per “impegnare il governo”. Rilasciare passaporto sanitario agli italiani vaccinati all’estero EMA, con prodotti non approvati dall’Organizzazione Europea della Sanità.

Il problema è nelle mani del direttore preventivo del ministero della Salute, Gianni Ressa, Che fa parte del Comitato per la scienza e la tecnologia, che studia e consiglia il governo sui risultati strategici per la salute.

Reza lo ha confermato “Due risultati sono in fase di valutazione La decisione sarà accettata nei prossimi giorni.

Ricardo Merlo (a destra) incontra a Roma il ministro della Salute Roberto Speranza.

Ricardo Merlo (a destra) incontra a Roma il ministro della Salute Roberto Speranza.

L’entrata in vigore venerdì prossimo di un passaporto sanitario per 23 milioni di italiani estende l’obbligo di esibirlo nei luoghi di lavoro.

READ  L'Argentina non potrebbe con l'Italia

Questa azione è progettata per contrastare il dramma Otto milioni di italiani Non l’hanno ancora ricevuto Nessuna dose, Essendo stato vaccinato con l’80% della popolazione per più di 12 anni, il rischio aumenta in inverno, quando una quarta epidemia di varianti delta dominanti scatena un’epidemia grave altamente contagiosa ma controllata. In parallelo tra coloro che non sono stati vaccinati.

Esteuropei, un altro problema

Per aiutare gli italiani all’estero si pone un altro problema, che è il problema dei migliaia Lavoratori dell’Europa dell’Est In Italia aiutano gli anziani.

Vaccino a Roma.  Foto: Reuters

Vaccino a Roma. Foto: Reuters

La maggior parte del materiale russo è vaccinato con Sputnik V, Non approvato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità Oppure attraverso l’EMA, l’Organizzazione Europea della Sanità dell’Unione Europea.

Paura della situazione caotica. Si stima che includano solo nella regione Veneto 75 mila Assistenti dei paesi dell’Europa orientale che si prendono cura degli anziani, spesso Sputnik V.

I sindacati hanno lanciato l’allarme nel proteggere le famiglie che pagano gli aiutanti e gli anziani. Da venerdì 15 la situazione sarà molto difficile Non possono funzionare Se non si presentano in modo coerente Vai al test (tamponi) Negativo per infezione. Soluzione praticamente impossibile in termini pratici.

Sputnik vaccina migliaia di lavoratori dell'Est Europa che aiutano gli anziani in Italia.  Foto: Reuters

Sputnik vaccina migliaia di lavoratori dell’Est Europa che aiutano gli anziani in Italia. Foto: Reuters

I sindacati dei pensionati hanno invitato il governo a sollecitare una rapida sistemazione delle venti regioni italiane. Neanche una settimana ancora Prima si chiamava Super Health Passport.

A sostegno dell’accelerazione della ricerca di una soluzione, alla recente epidemia stanno contribuendo anche le drammatiche condizioni in Russia e nella maggior parte dei paesi dell’Europa orientale. Morirono a migliaia.

READ  Contro la Turchia. Italia: giorno, data e ora dell'Euro Cup | Vuoi vedere in diretta come e dove tramite i canali TV

Una nuova cifra giornaliera di 936 morti in Russia rivela che la diffusione della peste sta peggiorando. Il numero delle vittime giornaliere supera le 27mila. Nell’Europa orientale, in particolare in Russia, il tasso di vaccinazione è basso, il che spiega lo sviluppo di infezioni causate dalla variazione del delta e il suo alto potenziale infettivo, “peggiorando la situazione su base settimanale”.

casi
0,000.000


00.000

Per un milione di appartamenti.

vittime
00.000


0.000
Per un milione di appartamenti.


Fonte: Johns Hopkins
Grafico: Fiore | Grafico: Clarian

Il paradosso è che il vaccino Sputnik V è stato annunciato nell’agosto dello scorso anno. Il primo al mondo.

Ma non è mai stato approvato Organizzazione mondiale della SanitàChi incolpa Mosca? Riluttante a fornire informazioni. L’agenzia europea EMA e l’agenzia sanitaria statunitense FDA hanno negato l’accreditamento, accusando la Russia di non aver fornito dati scientifici accurati.

Ma lo Sputnik V ha dimostrato di essere un buon vaccino, comunque produce Sfiducia tra lo stesso popolo russo.

Un barlume di speranza arriva dal governo Vladimir Putin. Lo ha detto il portavoce Dmitry Peskov Ci sono contatti per trovare una soluzione Tra Russia e Unione Europea.

“Abbiamo avuto incomprensioni reciproche e probabilmente ci siamo collegati a diverse tecnologie dell’informazione, ma penso che potremmo essere fiduciosi”, ha detto Peskov.

Un portavoce russo ha sottolineato che “il riconoscimento reciproco del vaccino è molto importante e deve essere formalizzato”.

“Devono essere rimossi gli ostacoli e le barriere inutili ai movimenti delle persone”, ha affermato.

Roma, giornalista

ap