Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cellnex perde 67 milioni a giugno a causa degli acquisti

L’operatore di telecomunicazioni Cellnex ha registrato una perdita di 67 milioni di euro a giugno, 55% in più rispetto alla prima metà del 2020, Per merito della politica di acquisizioni, che ha invece incrementato i propri ricavi del 47%, a 1.061 milioni.

La società ha anche migliorato durante questo periodo il suo utile operativo totale, che è cresciuto del 53% e si è attestato a 804 milioni, mentre il flusso di cassa è aumentato del 47% a 394 milioni.

Cellnex, el Il principale operatore europeo di infrastrutture di comunicazione wireless, I numeri rossi di questi primi sei mesi del 2021 sono giustificati da maggiori tassi di ammortamento (+60%) e oneri finanziari (+88%) rispetto al primo semestre 2020, legati al processo di espansione attraverso acquisizioni.

In questo primo semestre, Cellnex ha chiuso a Aumento di capitale per un valore di 7.000 milioni di euro e ha emesso quattro obbligazioni per oltre 4.200 milioni.

Inoltre, ha continuato la sua politica di “espansione” chiudendo la fusione delle attività di CK Hutchison in Svezia e Italia, Play e Polkomtel Infrastruktura in Polonia e siti DT nei Paesi Bassi.

chiudi file Operazione con CK Hutchison Nel Regno Unito e l’acquisizione del 100% di Hivory in Francia, le operazioni completate consentiranno a Cellnex di gestire oltre 130.000 torri e siti di telecomunicazioni in 12 paesi europei.

Il CEO di Cellnex Tobías Martínez spiega in una dichiarazione che le buone prestazioni dell’azienda lo consentono revisione delle prospettive Per tutto il 2021, che secondo le previsioni dell’azienda porterà a un fatturato di oltre 2500 milioni e un EBITDA di 1900 milioni.

Aggiunge che i risultati del primo semestre “ci permettono di continuare a cogliere nuove opportunità di crescita”.

I punti salienti di questo è il direttore finanziario della società, Jose Manuel Issa ogni Che questo sia stato un “semestre buono” per Cellnex e sottolinea la “politica contabile prudente” che dovrebbe consentire all’azienda di continuare a crescere in buona salute.

il debito netto Slinex era valutata al 30 giugno in 6.566 milioni di euro, con una vita media del debito di 7,2 anni, con un costo medio dell’1,6% e indicato da un tasso fisso dell’86%.

Allo stesso modo, a luglio 2021, Cellnex aveva una liquidità disponibile che si avvicinava a 18.600 milioni.

il Entrate di Cellnex L’85% proviene dai servizi infrastrutturali degli operatori mobili (63% nel primo semestre 2020, per arrivare a 900 milioni), il 10% dalle infrastrutture broadcast (109 milioni) e il 5% dalle reti di sicurezza ed emergenza e dalle soluzioni per la gestione intelligente delle infrastrutture urbane ( 52 milioni).

il Il mercato principale Cellnex resta la Spagna (25% del fatturato), seguita dall’Italia (17%) e dalla Francia (16%).

Al 30 giugno Cellnex contava 81.755 sedi operative, così suddivise: 4.487 sedi in Austria, 1.338 in Danimarca, 10.339 in Spagna, 11266 in Francia, 1.787 in Irlanda, 20.020 in Italia, 4.061 in Olanda, 7.428 in Polonia, 5.117 in Portogallo, 7.996 nel Regno Unito, 2.578 in Svezia e 5.338 in Svizzera.

Il portafoglio di Cellnex raggiunge le 130.000 sedi, tenendo conto di quelle già operative e di quelle in fase di chiusura o attivazione da qui al 2030.

Totale Investimenti eseguiti Nei primi sei mesi del 2021, Cellnex ha raggiunto i 6.300 milioni e le vendite future del gruppo annunciate, comprese quelle in Francia e Regno Unito, sono state pari a 110.000 milioni di euro.

READ  Economia / Affari. Amazon ha istituito il primo centro europeo di innovazione per le operazioni in Italia