Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cardona assente dalla gara: il motivo per cui gli è stato impedito di allenarsi

Dopo aver firmato il contratto nelle ultime ore, il colombiano ha dovuto presentarsi al suo primo allenamento ma non lo ha fatto in quanto isolato perché a stretto contatto con un caso positivo di Covid-19.

Edwin Cardona È stata una delle sorprese del mercato del traffico. Dopo non aver potuto continuare al Boca, Il colombiano ha organizzato il suo arrivo una garaQuesto martedì ha firmato il suo impegno Oggi avrebbe dovuto presentarsi per unirsi al gruppo, ma era assente.

L’abile giocatore mercoledì lavorerà per la prima volta con i compagni di squadra e su ordine di Fernando Gago, ma lui non c’era, e nonostante non ci siano ancora informazioni ufficiali, il motivo è dovuto a motivi di salute. Il calciatore è stato isolato per essere stato a stretto contatto con un caso positivo al coronavirus. Cardona sarà scagionato giovedì e, in caso di risultato negativo, potrà rientrare in squadra.

Oltre al suo primo allenamento, Cardona doveva essere presentato ufficialmente alla stampa come nuovo giocatore dell’accademia, evento sospeso per la sua assenza.

Il giocatore è arrivato lunedì dalla Colombia e lo stesso giorno in cui è arrivato in un nuovo club è stato sottoposto a studi medici di routine. Questo martedì ha firmato il sodalizio con l’accademia, che lo impegna nella squadra che Gago attualmente dirigerà per le prossime tre stagioni, e questo mercoledì è stata la sua presentazione ufficiale, che sarà posticipata fino a quando il giocatore non confermerà se è infortunato o meno. .

Dopo l’arrivo di Cardona al Racing, il presidente dell’Atlético Nacional ha rivelato: “Il suo sogno era tornare”

Emilio Gutierrez, presidente della nazionale colombiana, ha rivelato che il desiderio del giocatore era quello di tornare nel suo Paese, ma l’offerta dell’accademia era troppo grande per rifiutarla. “Cardona è un giocatore che emoziona chiunque, per lui è stata anche un’illusione tornare. In questo caso la squadra che ne possedeva i diritti non ha permesso che il sogno si realizzasse. L’illusione e la buona volontà andavano avanti”.Gutierrez ha rivelato in una conferenza stampa.

READ  Nessun candidato: le bombe del padre di Molina contro il Boca Council
Emilio Gutierrez, Atletico Nacional

commento

Potrebbe interessarti