Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cade 35-20 anni in un decennio

Una donna di 20 anni vuole un lifting. Questo è il profilo degli spagnoli che stanno iniziando con i trattamenti di medicina estetica, secondo Uno studio delle dimensioni e dell’impatto socio-economico della medicina estetica in SpagnaPubblicato da Società Spagnola di Medicina Estetica (SEME).

specifico, L’età per iniziare questo tipo di trattamento è stata ridotta di 15 anniRispetto ai dati dell’ultimo decennio, quando l’età media era di 35 anni. Ciò è correlato alla crescente domanda tra i giovani personali L’effetto dei social network. “La possibilità di utilizzare filtri e l’emergere di applicazioni che consentono di modificare la forma del viso hanno contribuito alla generazione di nuovi bisogni nei pazienti più giovani”, ha osservato il secondo vicepresidente di SEME, Sergio Fernandez.

Per quanto riguarda il sesso, Le donne sono le principali parti interessate In medicina estetica ha rappresentato il 71,8% degli interventi eseguiti nel 2021, mentre Solo tre pazienti su dieci sono uomini (28,2%).

L’epidemia ha sollevato la domanda di rifiniture in apparenza

Un’altra conclusione interessante tratta dal rapporto è La domanda è aumentata fino al 30% a causa della pandemia di Covid-19Soprattutto nella zona degli occhi in quanto questa è l’area più visibile del viso durante l’uso obbligatorio della maschera.

Questa necessità di migliorare il terzo superiore del viso può essere vista nei dati trattati da SEME. Dei quasi 900.000 trattamenti medici cosmetici eseguiti in Spagna nel 2021, Il 72% (626.778) corrisponde a trattamenti per il viso. Allo stesso tempo, il 22% corrispondeva a trattamenti per il corpo e il restante 6% (cioè 53232) erano ceretta e depilazione.

READ  La letteratura riporta un raro caso di endometriosi toracica (TES).

All’interno dei trattamenti per il viso, il 42% corrisponde alla tossina botulinica –Affermandosi come il trattamento viso più performante dopo la pandemia di Covid-1932% di acido ialuronico e 20% di trattamenti per migliorare la qualità della pelle o eliminare le occhiaie.

Bellezza naturale e IVA più bassa, le principali rivendicazioni

Tra il 40% degli spagnoli che ha usufruito in alcune occasioni dei servizi di medicina estetica, La maggior parte è alla ricerca di “bellezza naturale e temporanea”, senza accorgersi di modifiche eccessive o definitive. Il presidente SEME spiega: “Non sono rimasti più anni di vita, ma più anni di qualità della vita”, Juan Antonio Lopez.

Secondo questo specialista, la popolazione spagnola si sta sviluppando con tassi di vita più elevati, il che rende la cura di sé, La cultura della salute, che si sente meglio da molti anni, ha un impatto sulla crescita del mercato della medicina estetica.

Per quanto riguarda il 60% degli utilizzatori di medicinali non estetici in Spagna, sette su dieci ne fanno riferimento Possono considerare di sottoporsi a un trattamento se non hanno la partita IVA.