Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Brillo, il nuovo robot barman capace di interagire con i suoi clienti

Con il passare del tempo, i progressi della robotica che prima erano irraggiungibili sono più presenti nella realtà, così come le invenzioni future che si riflettono nei libri, e questo è il caso delle stampanti 3D che ora fanno parte della vita di tutti i giorni. La funzione di questo tipo di progresso, senza dubbio, è di rendere la vita più facile agli esseri umani, di svolgere compiti facili più rapidamente, Questa è la modalità degli attuali aspirapolvere che rispettano i comandi vocali, gli animali domestici e sono ancora esperti nel servire cocktail e nell’interazione.

Brillo è il nome di una creazione strepitosa che, oltre a manipolare bevande e oggetti per fare bevande con le braccia, parla anche ai clienti, Ricordano i loro gusti e danno loro consigli personalizzati in base alle loro richieste.

“Prevediamo che il robot dovrà servire e interagire con più clienti contemporaneamente, come spesso accade negli scenari di camerieri umani. Per questo motivo, al nostro bot è stata data la possibilità di coinvolgere più utenti spostando la loro attenzione tra loro e personalizzare interazioni divertenti attraverso piccole conversazioni. “ Allo stesso modo, è stato dotato di microfoni, altoparlanti, telecamere e un aspetto umano per poter svolgere queste funzioni con calma.

La struttura è integrata da due sistemi “Score System”, che analizza le interazioni di acquisto passate. D’altra parte, il “sistema di livellamento” che Cerca di migliorare l’esperienza dell’utente in base ai dati nel tuo profilo.

Attraverso un complesso audio, un essere umano comunica con i suoi utenti, Facile navigazione tra più clienti, grazie al riconoscimento facciale facilitato dalle telecamere integrate. Se il cliente va e viene, Brillo lo identifica, ricorda le sue preferenze in base alle conversazioni precedenti e suggerisce i cocktail più adatti.

READ  L'epidemia ha ridotto la natalità, soprattutto in Italia, Spagna e Portogallo - Science

Il robot non è attualmente destinato alla commercializzazione secondo le informazioni presentate dal Laboratorio di Robotica Intelligente e Sistemi Cognitivi Avanzati dell’Università di Napoli. Federico IIpoiché questo appartiene a un difficile banco di prova per indagare su come il sistema mantiene e aggiorna il profilo di un utente attraverso varie interazioni con persone diverse.

Brillo dovrebbe essere portato fuori dal laboratorio per andare avanti Ricerca e metterlo alla prova in uno scenario reale, valutandone così le prestazioni cCi sono molti esseri umani che non sono né scienziati né familiari con il progetto.