Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Audax ha aumentato le vendite dell’83% nel terzo trimestre a 1.143 milioni di euro

L’aumento dei prezzi dell’elettricità incide sugli affari in Spagna, ma incoraggia anche un cambio di fornitori e crea opportunità per gli operatori. Energia rinnovabile Audax, un gruppo energetico spagnolo verticalmente integrato che genera energia rinnovabile al 100% e fornisce elettricità e gas a clienti in sette paesi europei, ha aumentato i suoi risultati corrispondenti a Terzo trimestre 2021. Tra luglio e settembre, l’azienda ha aumentato le sue vendite dell’83% rispetto allo stesso periodo del 2020 a 1.143 milioni di euro. Il numero di clienti è aumentato del 10% a 544.000.

Odax Il margine di profitto lordo è aumentato del 5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, raggiungendo gli 86 milioni di euro, e ha registrato un EBITDA di 31,2 milioni di euro, il 71% in più rispetto a quello registrato tra gennaio e giugno dell’anno fiscale in corso. Nonostante sia stato il trimestre più difficile in termini di volatilità dei prezzi, grazie alle misure amministrative messe in atto, la società è riuscita a invertire il trend negativo degli ultimi tre mesi, sperando di ripristinare le aspettative per la fine dell’anno. La società affronta anche questo contesto con una forte posizione di cassa di 403 milioni di euro.

NS Jose Elia NavarroPresidente Audax Renovables, “L’aumento dell’83% delle nostre vendite che supera facilmente i 1.140 milioni di euro, indica l’integrazione dell’azienda in un ambiente altamente volatile, che sta vivendo una ripresa economica più rapida e intensa del previsto, che ha causato un aumento dei prezzi dell’energia che ha avuto un chiaro impatto sulla nostra attività commerciale. Nonostante la nostra integrazione verticale ci consenta di mitigare parte di tale impatto, abbiamo registrato un risultato netto di breve periodo negativo che non ci ha distolto dalla pubblicazione del nostro piano strategico per la periodo 2021-2026, che mira a migliorare la redditività del nostro portafoglio clienti, sviluppare, creare e avviare Nuove strutture.

READ  La Francia finanzierà la trasformazione ambientale delle finanze pubbliche messicane - El Financiero

Dal punto di vista operativo, le metriche di gruppo hanno registrato un andamento uniformemente positivo nel terzo trimestre dell’anno. Audax ha praticamente raddoppiato la propria capacità installata in Spagna (+97%) e ha fornito energia ai propri clienti dell’82% rispetto allo stesso periodo del 2020. In particolare, tra gennaio e settembre di quest’anno, la società ha fornito 11,4 TWh ai propri clienti, distribuito principalmente in Iberia e Ungheria, Paesi Bassi, Italia e, in misura minore, Polonia e Germania.

In termini di generazione, gli impianti gestiti da Audax hanno prodotto finora 140 GWh quest’anno: un dato leggermente inferiore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ma in cui l’aumento della produzione del 15% in Spagna è evidenziato dalla maggiore risorsa eolica e con un contributo del 14% alla produzione della penisola Uno dei nuovi impianti fotovoltaici entrati in funzione.

Notizie correlate

Il gruppo ha aggiunto 1968 megawatt al suo portafoglio in Spagna, Italia e Portogallo, che prevede di operare nei prossimi cinque anni. Quest’anno spicca la rete da 15 MW delle stazioni di Cannamaris e Carolina I e II; L’imminente messa in servizio dei progetti Zarzuela I, II, II e IV da 40 MW nella provincia di Toledo e dei progetti Alberesas I, II, III e IV nella provincia di Guadalajara; E la fase finale di costruzione di 14,5 megawatt nei progetti di Los Arenales, El Toconal e Calanias nelle prossime settimane.

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo ha approvato la costituzione di un Comitato Specifico di Sostenibilità (ESG). Per quanto riguarda la dimensione del mercato azionario, il gruppo ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con un capitale di 662 milioni di euro, e lo scorso maggio ha aderito all’indice MSCI Global Small Cap, che comprende società quotate con una piccola capitalizzazione di mercato dei paesi sviluppati Intorno al mondo. Infine, per quanto riguarda il dibattito pubblico sul Regio Decreto Legge 17/2021, 21/2021 e 23/2021, che interessa la regolamentazione energetica in Spagna, non ha avuto impatti significativi sul bilancio di Audax.

READ  L'Unione europea prevede di approvare lunedì piani di risanamento per altri quattro paesi