Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arturo Vidal ha saccheggiato la sua casa in Italia e gli ha preso 400.000 euro

Alcuni ladri hanno rapinato il palazzo del cileno Arturo Vidal, centrocampista dell’Inter, vicino al Lago di Como (Nord Italia) e ne hanno preso il controllo Bottino stimato in 400.000 euro (1.800 milioni di pesos).Lo hanno riferito i media italiani questa domenica.

Il furto è avvenuto la notte del 7 novembre, quando si stava disputando il derby di Milano tra Inter e Milan, ma la notizia è trapelata domenica in Italia, dove si è reso noto che I ladri hanno rubato un’auto Mercedes, gioielli e orologi.

Il 34enne centrocampista cileno ha giocato 23 minuti in questo derby di Milano, terminato con un pareggio per 1-1. Secondo la ricostruzione, i ladri sono entrati in casa di Vidal tra le 20:45 e le 21:00 Costruzione, era ora di iniziare il derby, quando erano sicuri che nessuno fosse in casa. (Guarda anche: Anthony Zambrano, filatori a Barranquilla con un giornalista che leggono di Arturo Vidal).

Il palazzo, precedentemente affittato dall’ex giocatore brasiliano Adriano Light, aveva già registrato un’aggressione di ladri nel 2008. Vidal è appassionato di auto di lusso, che di solito mostra anche sui suoi social network.

Leggi anche

Nella sua precedente tappa con la Juventus a Torino, Vidal è stato anche vittima di un furto con scasso nella sua casa In quella città del nord Italia.

Le cose si complicano anche per Vidal in Cile, anche se in ambito professionistico. La squadra guidata da Martin Lasarte è entrata in un insolito duello contro l’Ecuador e al momento fuori dal mondiale.

In quel duello, l’arbitro argentino Fernando Rapallini Mostra il colore rosso diretto di Vidal Dopo aver accidentalmente preso a calci in faccia l’ecuadoriano Felix Torres.

READ  Julian Alvarez non ha ancora vinto la Coppa del Mondo.