Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arturo Herrera – il finanziere

Ancora il capo del Ministero delle Finanze e del Credito Pubblico (SHCP), Arturo Herrera, ha confermato che dopo la sua candidatura alla carica di governatore della Banca del Messico (Banxico), difenderà l’indipendenza della Banca centrale, come ha chiarito il presidente Andres Manuel Lopez Obrador.

In un’intervista a Radio W, è stato interrogato a riguardo Agire di fronte a Banxico Considerato che ricopriva una posizione soggetta agli ordini di López Obrador e che, su proposta del Presidente, c’era chi suggeriva la distruzione di Banxico, rispose:

“No, è sbagliato, se pensi a persone come Guillermo Ortiz o Agustín Carstens, nessuno mette in dubbio la loro capacità e indipendenza (…) Si assume ruoli diversi a seconda del proprio lavoro. Se approvato dal Senato, riprenderò l’importanza Difendere l’indipendenza di Banxico E penso che il presidente sia chiaro su questo. Il capo mi conosce”.


Herrera ha detto che l’annuncio è stato dato in questo momento perché il presidente ha voluto mandare un messaggio di certezza perché, sebbene fosse possibile attendere l’annuncio delle nomine, sentiva che c’era preoccupazione nel mercato in vista di una domanda esplicita in cui ha detto che non avrebbe approvato il governatore in carica.

“Ha deciso di calmare i mercati inviando rispettati economisti alla Banca e al Tesoro”, ha detto.

Herrera ha negato che il presidente sia il suo “capo” e ha insistito sul fatto che una delle questioni più importanti è che “uno degli elementi chiave della stabilità macro e finanziaria del Paese è l’assoluto rispetto dell’indipendenza della banca. Inoltre, le decisioni vengono prese nel consiglio di amministrazione, che è consenso”.

Herrera ha indicato che sarà tra circa un mese quando il trasloco è nell’armadio, visto che ha due impegni sulla porta. Il primo riguarda la “chiusura” delle questioni nel Comitato congiunto Banca Mondiale-Fmi che presiede, e il secondo, l’impegno con il G-20 in Italia in un mese in cui saranno adottati accordi di tassazione minima globale. .

READ  Lattitude Hub, Isla Air e Uep ... le nuove compagnie aeree che sfidano la pandemia

“Questo sarà il mio ultimo impegno come Segretario del Tesoro”, ha detto.

Sul fatto che ci sarà una riforma fiscale, Herrera ha detto che sarà il nuovo capo dell’agenzia, Rogelio Ramirez de la O, a occuparsi di questa riforma.