Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arrivò all’aeroporto di Miami e si lamentò di un’abitudine americana: “Ti accorgi di essere negli States quando…”

Un’influencer argentina si è lamentata dell’esperienza vissuta durante una sosta all’aeroporto di Miami e l’ha condivisa su TikTok, con i suoi follower che sono d’accordo con lei in una pungente critica al modo in cui mangiano negli Stati Uniti. “Ecco perché le persone soffrono del livello di colesterolo in questo paese”E il Disse con rabbia mentre cercava un posto dove mangiare.

utente famoso Incorpora il tweet Ha girato l’aeroporto da un punto all’altro alla ricerca di un’insalata per mantenere la sua dieta, ma non era così semplice come pensava. “Nessun posto… nessun posto dove mangiare insalata. C’è cibo cinese Ci sono hamburger, patatine fritte e sandwich cubani, ma dov’è la mia e… la mia insalata‘ ha detto alla telecamera.

Un’influencer argentina si è lamentata della sua esperienza all’aeroporto di Miami e ha aperto la polemica

“Sai in America trovare un’insalata è come trovare un ago in un pagliaio.”Le lamentele sono continuate. “Ti prendi cura di te, sei sexy, vieni negli States e non trovi un’insalata”. Ha persino paragonato le sue richieste a quelle di Ricky Martin durante il tour. Ma la ricerca ha avuto un lieto fine e ha potuto mangiare quello che voleva, un piatto di insalata e una cassetta di frutta.

Dopo questa controversa affermazione sullo stato di salute degli americani, la donna, che è anche cantante, ha ricevuto commenti con atteggiamenti contrastanti. Alcuni hanno sostenuto la denuncia aggiungendo le loro esperienze: “Questo è quello che mi succede quando vado a Los Angeles”, “Ecco perché (negli Stati Uniti) i vestiti sono così grandi”“La cosa peggiore è quando tutto è freddo e gelido.”

READ  La difficile situazione dei sopravvissuti cinesi "dimenticati" del Titanic

Altri hanno messo in dubbio la sua scelta: “A volte, le insalate possono avere le stesse calorie o più di un hamburger. La salsa che fanno è una bomba”, “Ho il terrore di mangiare insalate per strada, le verdure non sono sempre perfettamente pulite”. Si sono persino lamentati dei prezzi: “McDonald’s e Jack in the Box hanno insalate, ma sono troppo costose. Più del costo di un hamburger combinato”.

La controversia sul cibo negli Stati Uniti non è nuova. Il confronto con gli alimenti di altri paesi è un argomento su TikTok, dove Anche gli esperti di nutrizione hanno mostrato le migliori opzioni per un’alimentazione sana in una catena di ristoranti del paese.

L’alto consumo di fast food negli Stati Uniti è un argomento controverso supportato da dati che indicano l’obesità come un problema consolidatoistock

I dati supportano la convinzione che il paese abbia un problema di obesità da decenni. L’ultimo rapporto del Global Atlas of Obesity (Global Atlas of Obesity) mostra che il maggior numero di persone obese è concentrato in cinque paesi: Gli Stati Uniti sono davanti a Cina, Brasile, India e Messico.

Inoltre, un rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) nel 2018 ha rivelato che le enormi quantità di fast food prodotte negli Stati Uniti sono diventate una parte importante della dieta della popolazione. “In un dato giorno negli Stati Uniti, il 36,6% o 84,8 milioni di adulti consuma fast food”, Ha rassicurato Cheryl Friar, uno degli specialisti che ha lavorato a questa indagine.

Nazione